venerdì, settembre 11, 2009

"Nasi Appuntiti", lo scandalo si allarga.


Il caso "Nasi Appuntiti" si arricchisce di nuovi personaggi e si tinge di giallo.
Pare che ai periti del Guinness sia stato presentato il naso del Pope Ortodosso Atenagoras Protinos Partenopulos Wasistas, sant'uomo eremita di Pirlos (piccola isola greca).
Il Pope è stato convinto con una scatola di gianduiotti scaduti, una foto di Rosy Bindi in mutande, ed un biglietto per un concerto di Pupo, dal segretario del Cardinal Williamson.
L'ignaro monaco si è vestito da cardinale ed ha passato i vari test al posto del vero prelato.
La Curia ortodossa ha cautelativamente messo agli arresti domiciliari Atenagoras, che essendo eremita è stato incollato ad una sedia in un corridoio dell'IKEA.

1 commento:

Rkoddiò ha detto...

"Finché durano queste due dita
la pezzola resti pulita"

(proverbio toscano che giustifica chi si soffia il naso nelle dita anzichè nel fazzoletto)