venerdì, settembre 29, 2006

Gli anni della sperimentazione


...tatta-tatta-tattattà...tatta-tatta-tattattà... Derekvissani Derekvissani...tatta-tatta-tattattà...
Che qui oggi vi dico solo questo, a voi che siete un branco di pecoroni mal ingraiati e che so che andate anche a mangiare da Edward Firpo e ve la faccio pagare.
Che in questa sezione della mia autobiografia vi dimostro come il lavoro duro e la sperimentazione sono quasi tutto in cucina e non so se mi sono spiegato.
Bando alle ciance che qui si deve lavorare e come dice San Allucevalgo "meglio un tropico del capricorno che una zampogna" Diteladderekkkkkk!!!
Allora ecco nella figura allegata la sperimentazione.
Qui si parla di cotturaccrudo al mattone e allora ho preso a Colin Improta e l'ho seppellito per sei giorni solo con la faccia fuori. La figura è scattata al sesto giorno di sperimentazione.
Che poi tutto alla fine è andato bene e mi hanno lasciato andare perché all'epoca ero ancora incensurato e che San Cauterio vi benedica. Vostro Derek .
...tatta-tatta-tattattà...tatta-tatta-tattattà... Derekvissani Derekvissani...tatta-tatta-tattattà...

La gnocca impazzisce per Ondestorte


A sfatare la leggenda che gli ascoltatori di Ondestorte sono prevalentemente maschi, segaioli e onanisti, ci ha pensato una ricerca dell'International Broadcasting Research Centre di Cairo Montenotte. Dallo studio si evince che oltre l'80% delle ascoltatrici radio non la darebbe mai a chi non ha ascoltato almeno tre trasmissioni di Ondestorte. Dalle foto allegate alla ricerca, vogliamo citare il caso di Manuela F. (a sinistra) che questa estate l'ha data a tutti in cambio di cd con vecchie registrazioni di Ondestorte. Più triste il caso di Annalisa R. (destra) che non ricevendo bene Radio Nostalgia (risiede nella provincia di Rovigo), si è incatenata per protesta al calorifero nell'atrio del Comune. No sapeva che Ondestorte si può ascoltare anche in podcasting
http://feeds.feedburner.com/radionostalgia/ondestorte

Nuove frontiere della sessuologia.


La nota sessuologa americana di origine tedesca Brigna Marsa Von Konkoli ha presentato alla comunità scientifica un importante rapporto sulle abitudini sessuali nel mondo occidentale. Il rapporto, iniziato dal padre Piciu Moll Von Konkoli e dalla madre Bernarda Skuartata Douglass Von Konkoli, ha preso in esame 154.897 coppie di uomini e donne, uomini e scrofe, donne e lepri, uomini e bisce, donne e coleotteri, uomini e tritamerde, donne ed estintori. La dott. Von Konkoli ha così dichiarato ai microfoni di ONDE STORTE:"Dopo 40 anni di duro lavoro e dopo avere esaminato vagonate di minchie e gnocche di tutti i generi, possiamo confermare che il maschio è attratto dalla passera ben curata, guardate la mia come è ben disegnata, proprio come piace a mio marito Sordido Luasso Smith (famoso artista figa-painter, ossia decoratore di genitali)."
La dott. Von Konkoli ci ha poi consigliato un deodorante intimo unisex per avere sicuro successo con il partner, Anguilla di Pavel Nedved al simpatico aroma di totano frollato.

Vertigini? Giramenti di capo? La soluzione.


La Steryl Merda propone un innovativo e rivoluzionario dispositivo per tutti coloro che soffrono di vertigini e giramenti di capo. Il "Testafix", come viene chiamato il presidio medico-chirurgico, ha un funzionamento semplice ed elementare: basta assicurarlo ad un trave del soffitto o a una ringhiera, portando l'apposito anello a circa mt. 3,50 dal suolo: Bisogna poi infilare la resta nell'anello del Testafix e lasciarsi penzolare: in pochi minuti sparirà quel fastidioso senso di disorientamento e di perdita dell'equilibrio, tipico dei giramenti di testa. Nulla può, invece, il Testafix contro il giramento di coglioni, ma il signor Tazio Mengele, responsabile tecnico della Steryl Merda, ci ha assicurato che entro l'anno verrà proposto al mercato anche il "Cogliofix", un apparecchio portatile che combatte efficacemente il giramento di balle. Si prevedono vendite molto elevate.

giovedì, settembre 28, 2006

Nuovo Software Ondestorte



Per chi ricerca sempre nuove facilities e il computer full options, una serie di plug in che fanno un redirect nel firmware con l'update del bypass e Il publishing del rendering con un upgrade per il tuo editor che realizza così uno sminkiament dell'hardisk. Ondestorte ha messo a punto una serie di nuovissimi software gratuiti per il tuo pc e per il tuo Mac.
Con le nuove installazioni puoi cancellare tutti i tuoi dati tutti insieme, far diventare il desktop di colore marrone, mandare in merda una o più parti del tuo computer, sputtanando ogni tipo di accorgimento preso preventivamente. Inoltre da oggi, grazie allo Stinx Editor 3.6, è anche possibile far uscire dal tuo computer un piacevole odore di mutanda o di salsiccia.
Scarica gratis il software facendo click vicino al rubinetto del bidè.

posted by Jerry Marsala

mercoledì, settembre 27, 2006

Il periodo della formazione


Che qui continuiamo a farvi vedere la vita di Derek Vissani. O no?
Allora intanto in questa 23° sezione della mia Biografia di un Cuoco vi devo dire quanto segue:
Che per cominciare durante le vacanze sarà stato nel 1950 o 1951 ci ho detto a Ed Firpo:
"Senti Edward, perché non facciamo un po' di guerra di Corea?" E lui ha detto: "Senti Derek, fatti i cazzi tuoi" e così siamo partiti e volevamo un po' divertirci perché il Vostroderek non è mica la la vostra porca pantegana inzuppata di sugna che vi credete voi e non so se ci siamo capiti.
Adesso qui nella foto ricordo ci sono io che sono quello bello a destra e Ed Firpo è quello più brutto e tappo a sinistra ma solo per farvi capire. Fu allora in quei momenti di riposo dalle intemperie della scuola alberghiera che il Vostroderek concepì le prime basi per la cucina intemperante che lo contraddistingue. Che quando andavamo in missione con il caccia facevamo il pelo a delle mandrie di muli tropicali e il getto della post combustione li azzeccava a puntino e poi la fanteria andava a ritirarli per rancio della truppa. Come Cavaliere dell'Aria Derek Vissani ho avuto anche il diritto di tenermi una turbina che nei primi tempi a Liverpool mi faceva da forno nel mio primo Restaurant che era il "Al cinghiale e la Matita" che poi ho dovuto chiuderlo.
Ma vogliamo scherzare? Mi avete preso per la mangusta dalle uova d'oro sempre a chiedere e chiedere?
Comunque allora ricetta rivitalizzata di asinello alla Tiffany
Prendiamo il nostro peluche più grande, come un gorilla di peluche o una giraffina di peluche, e lo passiamo sul fornello per depilarlo e intanto andiamo a fare il rumore del caccia a reazione con la bocca e lo mettiamo da parte sul terrazzino vicino alle scope.
Intanto andiamo a misurare l'acidità dell'asinello e lo priviamo delle interiora dopo averlo eviscerato e privato degli aculei. Dopo prendiamo Annabella o Grazia e ci mettiamo a leggere un paio d'ore. Quando l'asinello è pronto ci sediamo con vicino il nostro peluche a farci compagnia e... Pancia mia fatti capanna!
Da bere un Grignolino dei Pirenei poco invecchiato. Spalmare il bordo del bicchiere con le sardine sott'olio precedentemente evirate.

E con questo mi avete estorto anche questa volta un altro segreto e che San Torpete vi possa ammappazzare le vostre di viscere pezzi di mascalzoni.
Vostroderek fine della puntata.

domenica, settembre 24, 2006

Una valanga del porchiddio !


Una valanga del porchiddio si è abbattuta sul paese di Musselstrudelbach, in Val di Wissenwaschen in Alto Adige, anche se i cafoni locali di lingua tedesca continuano a chiamarlo Sudtirol. ‘Sti stronzi si cuccano tutti i soldi e i vantaggi e i contributi statali per le regioni a statuto speciale, ma non perdono occasione per dire che loro si sentono austriaci. E allora, che mollino tutto e se ne vadano in Austria, a vender cristi di legno ai semafori!
Tornando alla valanga, abbiamo intervistato Hans Wiederholen, sindaco del paese.
Prima di rispondere, ci ha portato in Piazza Kanzler, la piazza principale, nonché unica del paese, e ci ha mostrato una lapide di marmo sul muro del Rathaus, che sarebbe il municipio. Il sindaco ha tradotto per noi, dal tedesco, l’iscrizione che qui riportiamo:

“Drei hommen in waterklos chi caghen
spinge, spurgen, spruzzen,
ma merden nich faren.
Se non caghen, se purgen.
Se non se purgen, chi merent !”

Poi il sindaco si è voltato verso di noi e, ruttando con sapore di wurstel e birra, ha detto: “Oh ja, prosit ! Così è la vita, come dice grande scritta di Fritz Meyer di Bressanone, se ti cade la valanga nel culo, devi morire.
E a noi del paese importa poco delle case che sono state portate via dalla valanga. Ci abitavano dei terroni: gente di Trento e di Rovereto, che non parlava nemmeno bene tedesco. Sono morti, cazzi loro !”

Lo pianto nel culo a Valentino Rossi!


Lo metto nel culo a Valentino Rossi !

Così ci ha detto, appena uscito di prigione per l’indulto, Agostino ‘o pazzo che negli anni sessanta fece appassionare tutta Napoli, con le sue sfide in moto alla polizia. “Adesso ho messo ‘o capo a posto - ci ha detto Agostino - voglio continuare a correre in moto, ma nella legalità.
Gli amici con l’officina nei Quartieri Spagnoli, mi hanno messo a posto questa moto, con la quale sfido quel ricchione coi boccoli biondi al titolo di campione del mondo. Altro che le sue esibizioni a fine corsa, lo vedrete a pecorina far finta di essere una moto, mentre io gli cavalco sopra!”

venerdì, settembre 22, 2006

PEACE POT PUSSY


"Peace Pot Pussy" che in italiano si potrebbe tradurre come "Pace Canne Figa" era uno degli slogan degli hippies anni '60.
Credevamo che queste tendenze si fossero estinte, finché non abbiamo visto il balcone.
La piantina di maria è in basso a sinistra.
Sotto ragazzi!!!

Varianti

Ondestorte suggerisce una rapida soluzione della faccenda Telecom, e in sostituzione del dimissionario Trochetti Provera, uomo carismatico e dal bel cognome, propone una rosa di prestigiosi candidati:
Alfio Trombetti Pancera
Mambo Stronzetti Pantera
Tarlo Trinchetti Voghera
Tonio Sottiletti Gruviera
Tano Porchetti Carriera
Mario Biglietti Corriera
Tullio Cotoletti Ternera
Lisco Gancetti Cerniera
Pluto Cagnetti Lettiera
Bembo Culetti Carnera
Olio Dolcetti Barbera
Steno Bacchetti Infermiera
Pulo Dolcetti Tortiera
Tizio Smanetti Carrera
Gennaro Manometti Portiera

suggested by Erasmo da Rotterdam & Anentodio Friulzi

Inculatoio a grappa scoperto nel Nord-Est


Un inculatoio clandestino dove si praticavano clisteri a base di grappa, di Tocai e di Prosecco di Valdobbiadene è stato scoperto ieri dai Nas di Gioiosa Ionica, in collaborazione con il Servizio Spionaggio di Telecom Italia. I geniali lavoratori del Nord-Est italiano hanno scoperto che anziché perdere tempo a bere, è molto meglio iniettarsi l'alcol direttamente nel culo. Così hanno allestito nel giro di 24 ore un moderno inculatoio con macchinari a pompa che possono sparare vino e superalcolici nel culo con una potenza che raggiunge le 15 atmosfere. Nella foto, il collaudatore degli impianti, l'enogastroenterologo Bepi Padovan Slargalan, arrestato dal Nucleo Forestale di Pietra Ligure, mostra agli inquirenti il funzionamento degli iniettori.

mail by Nepenta, Milano via della Spiga

mercoledì, settembre 20, 2006

La T-shirt di Ondestorte


Sono in lavorazione le t-shirt di Ondestorte 2006-2007. Verranno regalate (fino a esaurimento scorte) a tutti coloro che si faranno onore telefonando in trasmissione.
(Come forse qualcuno forse già saprà dal sito di Radio Nostalgia, le trasmissioni riprenderanno in diretta da fine ottobre - primi di novembre).
La notizia è vera e non è una delle solite bufale.
Nella foto, una maglietta indossata scherzosamente da Zio Pio, cugino di Padre Pio, che si è gentilmente prestato come fotomodello.

mailed by Administrator

Ecco il nuovo numero uno dalla TELECOM.


Il nuovo super manager TELECOM è Gelindo Merdon (nella foto), appena dimesso dal centro di disintossicazione da vino "Mirko Cazzi Bui" di Rovigo. Gelindo Merdon, ex presidente della Vin Culo azienda leader nel settore cancaroni, ex amm. delegato del Consorzio Liquori e Liquami, ex direttore generale della Rutto e Caccio la più importante azienda produttrice di drenatori rettali del mondo, è stato strappato a caro prezzo dal suo attuale incarico di assaggiatore alla Fernet Panca.
Il manager uscente Tano Porchetti Pancera ha manifestato ampia soddisfazione per la nomina del suo successore. Gelindo Merdon ha dichiarato ai microfoni di Onde Storte:"La mia prima grande operazione sarà la cessione del 85% delle azioni alla Marcini & Sozzi (produttrice del famoso Tafanello, l'unico vino in sacchetti si carta) in cambio di 458956 confezioni di Cancarone Brut Gondon Blu. Alla cerimonia di insediamento Gelindo Merdon, completamente ciucco, ha sfigurato con una alitata La Figh Afet, moglie di Porchetti Pancera.

martedì, settembre 19, 2006

Dal Veneto la donna più bella ed intelligente d'Italia.


Dopo 548 selezioni estenuanti è stata eletta "Donna più d'Italia", Santina Sbragalculin (nella foto) di Padova, figlia d'arte, il papà è Tonio Sbragalculin famoso scultore, la sua opera più celebre è il portale di Palazzo Grattaculin a Padova ( m. 48x59) realizzato in olmo e scolpito solo con i rutti; la mamma è Pipina Ciapelsot già Miss Diarrea nel Mondo 1965. Santina Sbragalculin ha sbaragliato la concorrenza con la prova finale di sfilata nuda su passerella unta di sebo di scimmia portando tra le natiche un asse da stiro con ferro e 4 camice da stirare camminando. Al secondo posto si è classificata un'altra veneta
Sbirulina Lavalculin che, indispettita per il risultato finale, ha frantumato a badilate il culo di tutti i giudici.

lunedì, settembre 18, 2006

Mappato il genoma degli idioti


Una equipe di scienziati della Brown Mouth University, dopo lunghi anni di ricerche è riuscito a realizzare la mappatura genetica degli idioti, degli imbecilli e dei mentecatti. Il team, composto integralmente da studiosi italo-americani e diretto dal Prof John Merda, ha ora allo studio un progetto di ingegneria genetica per creare individui con il cervello grande come un'albicocca e un pirla lungo oltre mezzo metro.
"In questo modo aumenteremo le capacità sessuali e diminuiremo i problemi psicologici" ci ha detto il Dott. Timmy Sputo, coordinatore del progetto insieme al genetista Willy Puzza. Nel team operano anche i professori Leslie Culo e Jerry Scrofa, impegnati in un progetto per creare coglioni cubici, anziche quelli attualmente in uso, di forma ovoidale. Una curiosità: tutti i membri del team sono nati a causa di una lacerazione dei preservativi usati dai loro genitori.

mail from Felix Zampa from Brown Mouth University, Nt Carolina, USA

Anticipazioni


Ecco un'immagine della nuova trasmissione che avrà come protagonista la SHIFFER.
Non mancate la prima puntata "Fica a stufo" che andrà in onda sabato prossimo.
A tutti gli amici delle Shiffer un caloroso ben venuto !

CONSULTATE IL NOSTRO MAGAZZINO-NOTIZIE CLICCANDO QUI A SINISTRA!

domenica, settembre 17, 2006

Nuova Filosofia


Il centro sociale "S come Siringa" sito in Casorate Primo, provincia di Pavia, assieme al centro sociale "Fatti & Strafatti" di Trabaccò Siccomario, sempre in provincia di Pavia, ha pubblicato un interessante manuale, del quale riproduciamo la copertina, esponendo il punto di vista dei Centri Sociali sulla società attuale. Consigliamo questo volume a tutti quelli che hanno speranze per il futuro.

Salvate le balene !


Salvate le balene !

venerdì, settembre 15, 2006

Basta con i luoghi comuni sui Sardi.


A seguito di alcune lamentele da parte di nostri lettori circa l'utilizzo di luoghi comuni sulle abitudini sessuali degli abitanti della Sardegna, del tipo "I Sardi inculano le pecore" (precisiamo che alcuni personaggi dello staff di Onde Storte sono sardi o di origine sarda n.d.r.), abbiamo deciso di chiarire una volta per tutte con uno che di Sardegna e di gnocca se ne intende.
Direttamente dal suo famoso locale Billionaire in terra Sarda, Flavio Briatore ha così dichiarato ai nostri microfoni:"Posso garantirvi che le abitudini sessuali dei Sardi sono assolutamente normali. Ai sardi piace la bella gnocca, come queste tre belle sorche qui vicino a me, ve le presento, Gavina Trombu miss Nuraghe 2006, Efisia Pompaculu miss Barbagia 2005 e Niedda Zeta Pirlas miss Sequestro di Persona 2006. Quindi possiamo dire che i Sardi non inculano pecore...al massimo qualche capra".

Chirurgia da Nobel a Oristano


Eccezionale intervento di chirurgia realizzato dal team del Prof. Thomas Perdasdefogu e dai suoi assistenti William Cossu e Alan Cazzu dell'Ospedale di Oristano. Si tratta della ricostruzione dell'ano di una pecora che aveva subito violenze, riportando la deflagrazione del buco del culo e lo spoltigliamento dell'ultimo tratto intestinale.
Dopo un intervento durato più di sedici ore, la pecora Annalisa avrà un culo completamente nuovo. L'intervento, perfettamente riuscito, è il primo del genere nella storia della medicina. Il team del Prf. Perdasdefogu è già stao invitato a Edimburgo per ricostruire culi alle celebri pecore Shetland e il suo team minaccia di trasferirsi all'estero.

Nuova sede per l'Ente Spaziale Sardo


Inaugurato a Ruinas nel cuore del Sarcidano il nuovo Centro Spaziale dell'ESS, l'Ente spaziale che sta rapidamente portando la Sardegna ai vertici della tecnologia mondiale;
Coordinato dal Prof. Herbert Von Puddu, il centro si avvale delle più moderne tecnologie ed ha ambiziosi progetti. Il primo, che sarà realizzato entro il 2008, è quello denominato "Space Sheep", consistente nel mandare nello spazio una pecora nel cui ano è stato introdotto un microchip capace di registrare oltre 64000 parametri relativi al metabolismo dell'animaletto ed una serie di dati sulle condizioni esterne;
Gavina (questo è il simpatico nome che gli scienziati hanno dato alla pecora), intervistata dalla CNN, nota televisione di Nuoro, ha dichiarato: "Bhheeeh, andare nello spazio non sarà peggio che rompersi il cazzo a brucare erba nel Sulcitano".
Prima del lancio, Gavina verrà alimentata per tre mesi a malloreddus e porceddu e potrà bere solo vermentino, mirto o filuferru.

Riunione alla Confagricoltura di Orgosolo


All'insegna della raffinatezza e del buon gusto la riunione annuale degli Agricoltori della Provincia di Orgosolo. All'importante simposio partecipano tradizionalmente le più antiche famiglie della Sardegna. Erano presenti il Presidente Ambrogio Cereghetti con la moglie Bovisa Brambilla, l'Amministratore Delegato Gennariello Esposito con la moglie Concetta Catena Madonìa, il Responsabile delle Relazioni esterne Tonio Visentin con la moglie Giobatta Parodi, tutte famiglie presenti in Sardegna fin dall'epoca nuragica. A sfatare l'immagine retriva e convenzionale di una Sardegna arretrata e arcaica, ha contribuito il prezioso menu a base di cibi tipicamente sardi: Gulash, polenta e osei, involtini primavera, hamburger, baccalà alla livornese e mansàf; il tutto innaffiato da Borgogna dell'Ogliastra e da Chianti del Campidano, oltre ad un prezioso Champagne della Gallura. Come ammazzacaffé, whisky dell'Iglesiente. Il tutto confezionato dalle abili mani del cuoco sardo Mustafà Clooney e dal suo attendente Erminio Cosseddu che, a cena terminata, ha inculato una pecora.

giovedì, settembre 14, 2006

Scoperto un figaio nell'entroterra ligure


Un figaio di notevoli proporzioni (quasi sessantacinque unità) è stato scoperto venerdì pomeriggio nella ridente contrada di Besolagno nell'entroterra ligure, oggi più che mai meta di sorprendenti spettacoli. A scoprire il figaio sono stati due ignari cercatori di funghi, il signor Kinder Ferrero e sua moglie Philadelphia Kraft. Avventuratisi nei boschi, i due anziani coniugi si sono imbattuti in alcuni esemplari allo stato brado. Prontamente il signor Kinder col cellulare si è messo in contatto con l'Arpal e con la Lipu. Sul posto é prontamente intervenuta una gazzella dell'Anas e il giudice per le indagini preliminari, Dottoressa Nuvenia Pocket, ha disposto l'immediato sequestro del figaio, a cui sono stati apposrti i sigilli della Bocciofila Cane Malato di Cantalupo Ligure. I pensionati si sono dichiarati disposti a prendersi cura del figaio, a condizione che le Istituzioni collaborino al progetto.

mailed by Ankelo Manuel Ortega

mercoledì, settembre 13, 2006

Ondestorte celebra una Nobildonna genovese


Tutti a Genova conoscono la vita caritatevole e impegnata in opere di bene che condusse la Contessa Guttaperca Salamandra Ruttafuochi di Montemerda (1596-1684). A questa amatissima rappresentante dell'aristocrazia cittadina, Ondestorte vuole dedicare la prossima serie di trasmissioni in onda da fine ottobre sulla grande Radio Nostalgia. La contessa è nota in Liguria per aver edificato ben sei ostelli e numerose case di assistenza per i Giovani Onanisti resi ciechi dalla masturbazione. Un'attività che, come è noto, in Liguria viene molto praticata. La nobildonna si è inoltre impegnata in prima persona per la terapia di questa sindrome endemica in Liguria. E' assai noto il suo metodo educativo detto "il gondone malese" consistente nello strizzare il pene dei segaioli dentro una graziosa morsa di legno chiodato, la cui chiusura si può regolare a piacere agendo su un meccanismo a vite. La promessa "Non mi segherò mai più" arriva di solito al terzo giro, o al quarto per i raspomani più incalliti. Il metodo, tuttora praticato nell'Ospedale della Sacra Forca Insaponata di Cavi di Lavagna,è stato recentemente approvato dall'Organizzazione Laica Internazionale per la Difesa dei Giovani dall'Accecamento da Raspa.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Qui da noi ci sono sempre le gare delle moto.
Quando vogliamo fare le gare prendiamo la nostra moto.
Ognuno ha la sua moto.
Nella fotografia che riceviamo e volentieri pubblichiamo si vede la moto da gara di Moccio, uno di noi. Moccio è ciccione e puzza di merda, e la sua moto ha un motore potentissimo.
Moccio mangia una lama di fagioli stufati e mette l'uccello nel buco del serbatoio.
"Sì," dice Moccio,"ora si parte." Poi si mette un paracarro di gomma nel culone e compete.
Corri, Moccio, corri! Moccio indossa sempre il casco.













Conferma invece del poker dei campioni:

1) Chiocciolone Stokaz su Santamaria S/S
2) Sbocco DeMerda su Guzzi Falcone preparato Burlando
3) Mircea Culeano su Cimatti Cavalcone ruote piccole
4) Pilar Extrauterinos (unica donna del campionato) su Legnano 48 motore Sachs

Siamo svuotati e inariditi.

Grazie a Derek Vissani per la segnalazione.

Nota: i bambini francesi si chiamano sempre Olivier o Constance

martedì, settembre 12, 2006

Un altro capolavoro di Pienzo Rano


Il grande architetto Pienzo Rano ha avuto un'altra delle sue idee fantastiche. Un giorno ha detto: "Il ridente borgo di Boccadasse, a Genova, è troppo prezioso per lasciarlo esposto alle intemperie. Dai, costruiamogli intorno una bella palla di plastica come quella che c'è all'expò. Sono belle e fanno molta scena, inoltre dentro ci possiamo allevare calabroni tropicali e mosche tzé tzé, oltre ad innumerevoli specie di pantegane, topi e capibara nani, e forse se ci va di culo anche qualche nutria". Detto, fatto! Con un finanziamento del Duesco (sarebbe tipo una versione aggiornata dell'Unesco) e del WWWF (Wow World Wild Foundation) Genova ha una nuova boccia.
Gli abitanti di Vernazzola, altro borgo marinaro della città, hanno rivendicato anche loro un manufatto, e forse son già ponti due progetti di altri celebri architetti: il cubo di Ettore Fuxia e il cono di Gae Flatulenti. Akille Sozzas ha proposto invece un enorme water fluorescente.

Rinforza le tue difese immunitarie!


L'autunno è ormai alle porte e iniziano raffreddori e altri malanni stagionali. Ma Ondestorte ha selezionato per voi un nuovissimo ritrovato che rinforza le vs difese immunitarie fino al 400%; Si tratta del pratico dispositivo "Fanculmalan 58" messo a punto dalla Sterylmerda. Il paziente, quando è ancora sano, viene saldato all'interno di una speciale scatola stagna di vanadio, molibdeno e, ovviamente, stronzio, addizionati con placenta di crotalo e scaglie di pecorino. La testa viene protetta da una boccia stagna in lattice di medusa e polimeri gastroenterici. Per non permettere a virus e batteri di entrare nel Fanculmalan, il dispositivo non consente l'ingresso dell'aria e in genere il paziente muore sano, prima di aver contratto qualsiasi malattia. Nella foto, il signor Ciro Pantegani, collaudatore della Sterylmerda, saluta per l'ultima volta la famiglia dalla sua postazione, sano e inattaccabile da ogni malattia. Un vero successo per la medicina. Fanculmalan è distribuito in Italia dalla Mediculo di Traso (Ge).

New from Rollo Cecchi Paioli

In Sardegna si può circolare in due sul cinquantino.


La nostra bella Sardegna si segnala ancora una volta come regione all'avanguardia, è infatti ufficiale il decreto che consente la circolazione di motorini da 50 cc con un passeggero che non può essere un essere umano ma bensì un animale (meglio se pecora). La novità è stata illustrata ai microfoni di Onde Storte dal Presidente della regione Sarda Efisio Culu Rottu:"Siamo orgogliosi di presentare questa importante delibera voluta da me da Efisia Gavina Culu Rossu assessore alle pecore estruse e introiettate, da Gavino Efisio Cazzu Di Mulas assessore alla sodomia ovina, da Efisia Figa Di Porcu assessore alla sodomia suina, da Maria Sifilide Culu Marciu assessore ai rapporti tra informatica e culi di capra e da Gavineddu Celoduru (nella foto mentre prova il motorino con l'accessorio "ovino stop" utile per trasportare e inculare la tua pecora preferita) assessore al sesso orale ovino. L'autorizzazione al trasporto è per ora estesa solo a pecore, capre, maiali e asini di sesso femminile, per impedire che gli eventuali maschi trasportati si arrapino e cerchino a loro volta di inculare il pilota".

venerdì, settembre 08, 2006

Cornuto il commercialista di Tripoli


Bezir El Bigul, noto commercialista di Tripoli, maritato con la sig.ra Pattonza Della Potta (vedi ns blog) non era al corrente dei matrimoni plurimi di quella maialona di sua moglie. Grazie al blog di Ondestorte è venuto a conoscenza della cruda verità. Così mercoledì pomeriggio alle diciotto Bezir, furibondo, si è presentato in casa della signora Pattonza e dopo averle cagato sullo zerbino ha suonato il campanello e ha finto di pulirsi i piedi, spalmandosi tutta la merda sotto le suole e poi camminando sui tappeti. La signora Pattonza, per tutta risposta, gli ha scagliato addosso un orinale pieno di polenta taragna avariata. Bezir, reso pazzo dal gesto della consorte, ha vomitato un caricatore di couscous al pesce nel cassetto dove la signora ripone l'intimo. Quando la signora stava per sgavenare via il water per infilarlo nel culo di Bezir, fortunatamente è intervenuta una volante dei Nas che hanno fermato i due coniugi per oltraggio alla merda e resistenza allo schifo.
Attualmente sono entrambi in osservazione al Centro Criminale Kaimano di Tobruk, in provincia di Rapallo.

mailed by Giustino Dellalibera, primo violino della Filarmonica Baanita di Montelupo Capraia (Fi)

185 mariti, grande record a San Marino.


A San Marino la ridente repubblica nel cuore della Romagna è ammessa la poligamia. Così Pattonza Della Potta in Brodazzi in Pittalis in Catetere in Uretra in.......(nella foto), ha stabilito un record imbattibile sposando, nell'arco di 17 anni, 185 uomini di varie nazionalità e razze, che vivono e trombano con lei almeno una volta al giorno.La signora Pattonza Della Potta ha dichiarato ai nostri microfoni: "Ho sempre avuto un corpo regolare come potete vedere, il mio problema è che ho la patatina grossa come un labrador adulto e quindi ho bisogno di tanto amore". La pluri sposa ci ha poi presentato i suoi ultimi 3 mariti: Cazzubbo Staciolla geometra di Teramo dipendente ANAS detto rullo (schiaccia i sassi col pirla), Bezir El Bigul commercialista di Tripoli (diametro del bigolo 74 cm lunghezza 6 cm con cui, per hobby, tappa i tombini scoperti), Rotaia Bel Pirlon pastaio di Gerusalemme circonciso con una bomba al napalm (col suo prepuzio è stato relizzato un tendalino da carro armato).

giovedì, settembre 07, 2006

Claudio Fraudolento vince il Trofeo PEO


Il Trofeo "Poeti Efebi Onanisti 2006", il più prestigioso premio intenazionale di poesia demenziale a sfondo cattolic-qualunquist-pop-democratic-eco-comunist-rock-tao-romantic, (nuova tendenza intellettuale che sta dilagando nel sud Europa, n.d.r.) è stato vinto dal poeta ufficiale di Ondestorte Prof. Claudio Fraudolento. Il grande poeta si è presentato alla competizione con il poema "La semorata puttana vergine che non volle coltivare la soja nei bastioni del Feritore", un agile poemetto in endecasillabi scilolti, sviluppato in sedici canti, ognuno dei quali consta di sei odi, per un totale di 9322 pagine esclusa la prefazione. La giuria, presieduta dal Cav. Rombo Palombo Cazzingaula e dalla moglia Vespa Kateter, ha conferito anche il premio "Gerolamo Salame" alla signora MDL, nota anche come "l'invereconda Meretrice di via Fea" per la migliore prestazione di poesia anale.
L'invereconda ha presentato una performance poetica avvalendosi di un badile, una scala a pioli, un pollo arrosto e un diatermocauterio, strumenti con i quali ha cucinato dei muffin al pecorino, che successivamente ha scagliato sulla giuria. La performance di MDL è piaciuta molto al regista teatrale Tazzo Borro che l'ha scritturata per la sua prossima pièce da titolo "il pitone nel tanga", un opera piena di accorato sentimento che affronta da vicino il problema della transessualità.
Alla cerimonia hanno presenziato diversi notabili, tra cui Trinchetti Pancera, Zorro Cordero di Montezemolo, Flavio Sbrinatore (il vip che sgela continuamente il frigo), e l'ex velina ed ex miss Uzbekistan Barbisa Mordach.

martedì, settembre 05, 2006

Katarvohrad onora il grande Gasperov


La città di Katarvohrad in Ucraina (ex Unione Sovietica) onora il suo eroe, l'atleta Boris Gasperov, campione del mondo di sputo in lungo dal 1946 al 1982. Per celebrare degnamente il campione, la cittadina ha incaricato il grande architetto Ettore Fuxia di progettareuna fontana-monumento di oltre centottanta metri di altezza, raffigurante lo sputo vincente di Gasperov alle Olimpiadi del 1949, quando battè il terribile giapponese Muko Colorkaki per soli due millimetri. Gasperov, che oggi gestisce una rivendita di cassette porno a Los Angeles, si è dichiarato favorevole alla riapertura delle case chiuse, alla gratuità delle autostrade e alla libera vendita delle armi e delle droghe pesanti. La moglie di Gasperov, l'ex campionessa rumena di urlo nel water Krumira Manescu ha detto di non poter presenziare alla cerimonia a causa di suo cognato Wladimir Vomitu, attualmente costretto in ospedale da una infiammazione anale. Non è colpa nostra se le notizie finiscono sempre a culo.

Suicida il campione circasso Kulan Kuiciap



Il campione circasso di "Rompi il cocco" Kulan Kuiciap si è suicidato giovedì scorso in seguito alla sua deludente prestazione ai recenti campionati mondiali. Come è noto, Kuiciap si è qualificato solo al terzo posto essendo riuscito a spoltigliare con i coglioni solo 2587 cocchi. "Kulan si era preparato a questo incontro con anni di sacrifici e di allenamenti" ha dichiarato il suo allenatore Geom. Testikul Scrotij. Per rafforzarsi Kulan era arrivato perfino a farsi martellare i coglioni con una macina di granito e a sbatacchiarli su blocchi di marmo e porfido chiodato per ore ed ore, ma purtroppo non è servito a nulla.
Il circasso ha scelto un modo davvero singolare di suicidarsi: dopo essersi infilato la testa nel culo l'ha fatta esplodere con la sola forza anale, quasi a voler dimostrare che con il culo avrebbe vinto. Nella palestra dove si allenava abitualmente, ha lasciato solo un biglietto con scritto "Nella vita non basta il culo. Chiedo scusa a tutti. Vs Kulan". La moglie Wulwa Uretra Bartolinich, campionessa cecoslovacca di estrusione del tampax (con un primato personale di mt. 13,65, terza prestazione mondiale di tutti i tempi) si è dichiarata assai sconcertata dal gesto di Kulan. "Fino alla sera prima lo avevo sentito scureggiare allegramente in garage" ci ha detto Wulwa "e non avrei mai immaginato un gesto così sorprendente".

lunedì, settembre 04, 2006

A Brandoneugna i campionati del mondo di "Rompi il Cocco".


Si sono svolti a Brandoneugna (ridente località della Val Chisone) i campionati del mondo di rottura di noci di cocco con qualunque parte del corpo, sono proibiti attrezzi ed utensili vari nonchè appoggiarsi a muri, incudini, macigni e scogli. Si è aggiudicata il prestigioso trofeo Belzegorica Ciòlamorsa Nellaciornia (nella foto) atleta lettone figlia d'arte, la mamma era la nota lanciatrice di sterco Estrusa Stasotta ed il padre era l'indimenticato Boris Gasperov campione del mondo di sputo in lungo dal 1946 al 1982. La Nellaciornia ha sbaragliato la concorrenza distruggendo 4589 noci di cocco con la vagina in 26 minuti; al secondo posto si è classificato il finlandese Sfinter Virkala che ha polverizzato col culo 3652 cocchi, al terzo posto il circasso Kulan Kuiciap che ha spoltigliato con i coglioni 2587 cocchi.

domenica, settembre 03, 2006

Il nobel Moltancini si spoglia per gli ipocerebrati


Il Premio Nobel Cita Levi Moltancini ha accettato di posare nuda a favore della campagna promossa dalla Nato per gli ipocerebrati. "L'ipocerebrosi (la poca funzionalità cerebrale, n.d.r.) è un male che ha assunto nella nostra società livelli epidemici. Oggi, centinaia di manager, commercianti, medici, preti e vigli urbani per non parlare di amministratori pubblici, commercialisti e dipendenti statali, fanno cazzate infernali e agiscono come idioti in ogni momento della loro vita quotidiana. Dobbiamo fare qualcosa" ha dichiarato la famosa scienziata, intervistata al night club "La Fava Greca" durante un simposio.
Nella foto, la Moltancini, ritratta insieme al suo assistente Dott. Watusso Musso, ostenta un fisico ancora invidiabile malgrado i suoi 137 anni compiuti. Mostrandosi nuda la Moltancini vuole sollecitare ilpubblico ad un impegno, anche economico, contro il dilagare di deficienti in ogni ambiente.

sabato, settembre 02, 2006

Da Ondestorte la soluzione al conflitto israelo-palestinese


Il grande esperto di politica internazionale Kamorzo Tuleppe Stipsi, interpellato da Ondestorte sul complesso problema mediorientale, ha suggerito un metodo di sicuro successo: si tratta di creare un terrapieno di quasi 100.000 Kmq, fin quasi a Cipro e davanti all'Egitto. In questo terrapieno Israele portebbe espandersi a suo piacimento e la Palestina potrebbe anche lei allargarsi e stabilizzarsi, succhiando anche qualche chilometro a Israele, che si toverebbe comunque a disposizione un territorio grande oltre cinque volte quello occupato attualmente. A Gaza si perderebbe lo spiaggione, ma diventerebbe un simpatico golfo. Il terrapieno, progettato dall'architetto Pienzo Rano, prevede due laghi e una catena montuosa e ben 25 aquafun sparsi qua e là.

venerdì, settembre 01, 2006

Clamoroso insuccesso di Areucaria Mukka


La celebre soprano Areucaria Mukka (vedi ns blog) recentemente tornata in Italia per incidere alcune pezzi presso la celebre sala di incisione "Il sughero di Norimberga", ha tenuto una prima esibizione al Olimpià di Masone in provincia di Busalla, dove ha eseguito una romanza scritta da Fraudolento dal titolo "o brutto crotalo che saponificasti mio cognato"; Al termine dell'esibizione tutto il pubblico ha mostrato il culo in segno di sprezzante sdegno. La Mukka si è dichiarata assai sconcertata e ha personlmente mandato affanculo tutto il pubblico, dicendo che l'arte non è per le bestie e che se lo pigliassero pure nel culo, tanto lei ha una casa a St.Moritz.
Fraudolento ha dichiarato invece di essere assai contento del risultato: "mai visti tanti culi tutti assieme" ha dichiarato il poeta molto soddisfatto.