lunedì, settembre 30, 2013

IRRADIAZIONI ALLE BALLE: una nuova metodologia per acquistare una enorme potenza sessuale


Le irradiazioni alle balle tramite raggi epsilon-iota, ovvero i raggi sprigionati dagli ossidi di tungsteno durante la fase elettrolitica, è ormai accertato che provocano il cosidetto "effetto-toro", ovvero un incredibile potenziamento della nerchia e delle balle dia in fase di indurimento che in fase di mantenimento dell'indurimento di palle, scroto e membro virile eretto che si trasforma istantaneamente in un gran cazzo duro di proporzioni incredibilmente modeste, ma soprattutto, per chi ama le balle belle grosse e dure, l'irraggiamento a raggi epsilon-iota regala balle gonfie, tonde e dure, e di 2/3 gradi puù calde delle normali balle.
Le irradiazioni al tungsteno erano già state ipotizzate dallo scienziato finlandese Spermo Nerkiaritta nel lontano 1964, quando con la sua equipe all'universita di Helsinki bombardò con i raggi epsilon-iota le balle del rettore facendogliele esplodere. Da allora Nerkiaritta bombardò più di 12000 balle facendone esplodere circa il 36,4%, nei restanti casi, le balle diventavano belle grosse e il paziente godeva di un cazzo durissimo per 10-15 giorni, ma disgraziatamente dopo tale periodo le balle cadevano al suolo, staccandosi dai soggetti che si erano sottoposti alla terapia.



(nella foto, un angolo del laboratorio di S: Nerkiaritta a Helsinki nel 1969)












Oggi le tecniche di bombardamento a raggi epsilon e epsilon-iota alle balle si sono molto affinate, e possiamo affermarre con sicurezza che meno dell' 84% dei pazienti che si sottopongono alla terapia perde l'uso delle balle.
Oggi la terapia viene praticata ambulatorialmente in day hospital.
Nellla prima fase (1) le balle vengono irradiate con un laser neodimio ad altissima frequenza per circa 25 minuti.





Nella seconda fase (2), dopo una giornata, le balle vengono strizzate e massaggiate da un'addetta, e sprigionano il caratteristico alone fluorescente color turchese. Le balle stesse sono più liucide, luminose e toniche. A distanza di 3-4 giorni dalla terapia si può praticare l'atto sessuale, avendo l'avvertenza di:
- fissare le ballle al corpo con dello scotch (almeno per i primi 6-7 rapporti)
- Sistemare l'apposita calotta di piombo all'interno del preservativo per evitare che l'eiaculazione possa perforare lo stesso.

mercoledì, settembre 25, 2013

martedì, settembre 24, 2013

Consiglio n.3


Clamoroso!!! E' uno statunitense l'uomo con il pene più lungo del mondo. Solo sul nostro blog la fotografia del Cazzo che supera tutti gli altri in lunghezza. Senza rivali!!! Scarica la foto

Si chiama Pyrlon J. Cazlong l'uomo con il cazzo più lungo del mondo. Vive a Baltimora, Negli Stati Uniti, e per lui avere un cazzo smisurato fino a ieri rappresentava un problema. Infatti non riusciva ad avere rapporti sessuali con la sua fidanzata, Smortz-Candle Fycon, studentessa di biologia animale alla Yale University. "A volte io mi mettevo in soggiorno e Smortz andava dall'altra parte della casa e cercavamo di ciulare in quel modo, ma il mio cazzo usciva sempre fuori dalla finestra per diversi metri". Ma ora finalmente Pyrlon e Smortz hanno coronato il loro sogno d'amore con una soluzione ideata dall'alchistar Fuck Sass, esperto in architettura sessuale. La soluzione è vivere in case separate, alla giusta distanza, ha detto Fuck Sass. Ora Pyrlon vive al n. 22 di Hardcock Street, mentre Smortz ha preso in affitto un bilocale al n. 37, quasi di fronte. facendo passare il cazzo attraverso la strada, possono ciulare da una finestra all'altra e finalmente avranno un bambino. "Se è un maschio spero che abbia un cazzo inferiore ai tre metri" ha dettto Pyrlon ai microfoni di Ondestorte.

Nella foto (pubblicata su licenza della Worldcommons Pubblications Expert - contenuto vietato ai minori di 38 anni) una  scena altamente erotica del rapporto sessuale dell'uomo con il cazzo più lungo del mondo con la sua fidanzata, nella quale tutti possono constatare le proporzioni duisumane del membro virile di P. C., l'uomo che ha il pene più grande mai misurato in tutti i tempi. redirect by http://www.Pyrloncazlong.org

CONSIGLIO N.2


CONSIGLIO N.1

Con questo post diamo inizio ad una serie di immagini di contenuto civico ed educativo. Questa nuova rubrica del saper vivere, della gestione domestica, delle soluzioni ai mille piccoli problemi di ognidì, è stata sponsorizzata da Ondestorte (grazie ad un contributo di oltre 160 milioni di euro erogato dalla Comunità Eruopea) ed affidata signora Rosaria Merda Cagafuzzi, esperta in cucina, pulizia della casa e del culo, coito, ricevimenti di classe, abbigliamento, lounge, droga, food & beverage, porno,live music e entertainment nonchè una delle più grandi esperte del mondo nell'utilizzo degli scopettini da cesso.
Piccoli consigli, suggerimenti, trovate geniali e inaspettate che possono cambiare la vostra vita da così a così. Sapete come profumare un galuscio? No? Come friggere un calzino e farlo sembrare una melenzana? Neppure? Come togliere le macchie di ruggine dalla vagina? Neanche? Come fare un pompino con le orecchie? Nemmeno questo? Allora dovete dico DOVETE seguire I consigli della Sig.Ra Rosaria Merda che nel nostro blog assumerà il simpatico ed accattivante ruolo di Zia Rosmerda. Grazie, ciao.

ONDESTORTE L'angolo della Pubblicità


Ondestorte presenta il Grande Cinema


lunedì, settembre 23, 2013

Ondestorte presenta la Grande Letteratura


Fras celebr

Il mio nome è Bond, Don Abbond

Frasy celebry

Il mio nome è Bond, Fury Bond

Frasi celebri

Il mio nome è Bond, Medita Bond

Amsterdam, moderno congegno antipiscio

Canzoncina

Anni fa' andava di moda una canzoncina, che veniva cantata come una musica scozzese da cornamusa, ed il testo era: "Era meglio morire da piccoli con i peli del culo a batuffoli" Solo da poco ho scoperto che esite anche una seconda strofa. Chi di voi la ricorda ?

Ricette tradizionali: il Panculo

Il panculo (detto anche focaccia dell'occhio del culo) è un prodotto da forno tipico della regione della Caghernia, ovvero qurel comprensorio che va dai monti del Cagotto all'altopiano della Natica, traversato dal bacino bel fiume Culgiocondo. Fin dal medioevo le genti di questi luoghi preparano questo piatto semplice e prelibato, fatto sola farina di merda, acqua e sale. Qui, nei borghi di Sfinteruolo, Montechiappetto e Borgo Inculato, le donne realizzano ancora il panculo con la antica tecnica dell'impastatura a gluteo. Il panculo è stato eletto ciibo dell'anno dall'associazione SlowCulo.

Basta con le cazzate


Frasi celebri

Il mio nome è Bond. Vaga Bond.

Frasi celebri

Il mio nome è Bond. Mori Bond.

Frasi celebri

Il mio nome è Bond. Erra Bond.

sabato, settembre 21, 2013

venerdì, settembre 20, 2013

Testimonial FICA PEL

Questa è Maria Patacca Dal Pelo, svuotaprostate professionale,  che testimonia l'efficacia di FICA PEL. Ecco cosa ha dichiarato ai microfoni di ONDESTORTE: "Consiglio a tutte le donne, che soffrono di calvizie alla fica, di usare FICA PEL. Occorre usare molta attenzione sulla posologia, io, durante lo spuntino pomeridiano, ne ho spalmato una quantità eccessiva sulla fetta biscottata ed ecco cosa è successo dopo un quarto d'ora. Il mio fidanzato Piersterco Letamai ha cercata la fica per tre ore, poi ha provato con un cane da tartufi ed infine
si è arreso, limitandosi a picchiarmelo sotto le ascelle. Ora, dovendo per professione farmi introiettare ettari di nerchia, dovrò depilarmi con un tagliaerba.

mercoledì, settembre 18, 2013

La caduta dei peli della fica terrorizza le donne italiane.

Ormai la calvizie vulvare ha assunto un carattere epidemico. Sono ormai decine di migliaia le donne che hanno contratto questo morbo e sono costrette a esibire una fica completamente pelata. Ormai è praticamente impossibile o quasi trovare ancora qualche esemplare di donna rimasta immune da questa malattia.

- Se sei una delle poche fortunate
  ad aver mantenuto integro il tuo cespuglietto;

- Se anche tu hai paura di svegliarti una mattina e trovarti tra le gambe
  terra bruciata dove alla sera c'era un bel boschetto;

- Se vuoi prevenire la caduta dei peli che proteggono e mantengono ben  
  felpata la tua mussa

- Se girando un filmino porno coi tuoi amici
  vuoi mantenere ancora quel minimo di privacy

- Se sei una nudista e non vuoi ustionarti la ciorba

- Se vuoi continuare a usare lo shampo per farti il bidè

Corri in farmacia e compra subito un tubo di FicaPel, il trattamento a base di spermormoni di orango e olio di gonadi di castoro che arresta la caduta dei peli mussali e in soli quindici giorni è in grado di ridare alla tua barnarda una chioma compatta e irsuta come una scopa di saggina.  

martedì, settembre 17, 2013

Quiz antropologico. Indovina il soprannome

In questa foto vedete raffigurata la famiglia Pancrudo. Uno dei membri di questa simpatica famiglia è soprannominata "la cicciona troia". Sapreste indovinare quale?

(da sinistra: Malmostoso Ingrato Pancrudo, Leporella Quagliata Pancrudo, Masserizia Bombardella Pancrudo, il capofamiglia Pier Anemico Pancrudo, la moglie Mariavacca Svirgolata Malcagati in Pancrudo e Almerdo Pancrudo)

Quiz culturale

Di fronte alla chiesa di San Siro a Genova, un angolo del palazzo presenta questo particolare grembiule di marmo. Chi di voi sa qual'è la funzione di questo oggetto ?

giovedì, settembre 12, 2013

E' sempre italiano il campione del mondo di FACCIATINCULO

Si svolta a Città del Cazzo la fase finale del CAMPIONATO DEL MONDO DI FACCIATINCULO.
Ecco i quattro culi contro i quali si sono disputati la finalissima all'ultima facciata Tordello Tiracubi Stolti da Chiesina Uzzanese e Pneumo Guttalax da Oslo. Ha vinto l'italiano per 0,019 facciate di differenza. Ecco il commento di Tordello ai microfoni di ONDESTORTE: "Sono felice di avere battuto un grande campione, dedico la mia vittoria alla mia allenatrice circassa, la grande Uretra Bifetta Optalidon, alla quale ho devastato il culo in allenamento con 345.789 facciate".

mercoledì, settembre 11, 2013

Se voi foste il giudice.

Il signor Estruso Avvelenato Squartapassere si era recato all'ufficio postale in auto, parcheggiandola regolarmente. All'uscita ha visto il vigile urbano Pierporco Mangialamerda (nella foto) che stava inserendo sotto il tergicristallo una multa. Lo Squartapassere ha chiesto al Mangialamerda le ragioni della multa e quest'ultimo ha detto: "Ieri ho visto una macchina dello stesso colore della sua parcheggiata in divieto e così do alla sua una bella multa, tra l'altro l'ombra della vettura sborda di 3mm
dalla striscia di parcheggio. Lei è un delinquente." Lo Squartapassere ha perso il controllo e ha pisciato sulla gamba del vigile dicendo: "Faccia da porco, mangiamerda, affoga nella tua broda, chiamo un mio amico che ti tromba la moglie (lo ha già fatto con un tuo collega)".
Lo Squartapassere è stato processato, cosa ha deciso il giudice?

A) Condannato all'ergastolo

B) Assolto e condannato il vigile ad essere inculato con 50 kg di ghiande

C) Squartapassere è stato nominato sindaco

D) Il giudice ha inculato il vigile nei cessi del tribunale

martedì, settembre 10, 2013

Stercoretti alla Cagheuse, sfiziosi stuzzichini da preparare in un attimo

Volete organizzare un aperitivo veloce, una breve pausa di lavoro, uno spuntino rigenerante? Avete poco tempo e pochi ingredienti? Niente paura. Ondestorte viene in vostro aiuto con gli Sterocoretti à la Cagheuse, celebre spuntino ideato dall'Arciduca Jean-Cul de La Mèrde che nel 1724, avendo ereditato un enorme giacimento di merda a Galouche-sur-Merde, decise di trasformare quella risorsa in cibo di prima scelta.
Siete pronti? allora prendete circa un Kg. di merda dura e compatta, mettetela nel tritatutto insieme a circa 20 grammi di palline di merda di coniglio, 1/2 Kg. di farina di merda di bufala disidratata, e circa 5 grammi di guano di aquila (difficile da reperire, in alternativa va bene anche quello di poiana). Frullate il tutto finchè il tritatutto non esplode. Quando esp'loderà, troverete slanci di poltiglia in giro per la stanza: recuperatela e spalmatela sulla carta-forno dove avrete preventivamente urinato. Farcite con una bella colata di diarrea di neonato ben calda, arrotolate la cartaforno con il contenuto in modo da farne una specie di piccolo manganello. Quindi con il piccolo manganello percuotetevi l'uccello e le gonadi fino a ricavare un'abbondante tumefazione. Quando le vs balle saranno viola tendente al blu, significa che la lavorazione è ultimata. Adesso potete riporre il manganello nell'armadietto della calderina del gas e lasciarlo lì a macerata (o in un'altra città, a seconda di dove abitate) per circa 6 mesi. Dopo 6 mesi ritirate il manganello e friggetelo in olio di roncola per due ore in modo da renderlo croccante, poi tagliatelo a dadini, fatene delle palline, infilatele su delle cannucce e poi infilatevi la cannuccia nel culo per ottenere un effetto scenografico di sicuro fascino.

Il nuovo Comandante dei Vigili Urbani di Genova.

E' una donna il nuovo Comandante dei Vigili Urbani di Genova, Gnuffa Decibel di origine circassa, la mamma è Kuteka Prostatika, ex campionessa mondiale di Bernarda di Ferro e il padre è Oronzo Decibel noto cromatore di ani di mulo. Gnuffa ha frequentato il Liceo Circasso di Rivarone e si è successivamente laureata a pieni voti in Coprofagia e Brasatura del Pene presso l'ateneo di Trabosa Puttana. E' stata Vice Comandante della Squadra Speciale Vuotaprostate del comune di Calcutta e Responsabile del Servizio Incameramento Scoregge del comune di Magonza. Ora ha vinto il concorso per il prestigioso incarico a Genova, le malelingue sussurrano che abbia concesso la sua intimità posteriore a tutta la Giunta. Lei si è schernita dicendo che si è limitata a fresare con la vagina il pirla di 12 consiglieri comunali. Nella foto Gnuffa presenta la nuova divisa unisex dei Vigili, da lei disegnata.

domenica, settembre 08, 2013

UN COMUNICATO DI STRAORDINARIA RILEVANZA

Qualche volta anche noi siamo seri (non su tutto si può scherzare), e quando c'è da impegnarsi per una buona causa non ci tiriamo certo indietro.

venerdì, settembre 06, 2013

Un doveroso tributo

L'immagine è trattta dal film noir Vertigine (titolo originale: Laura) del 1944, diretto da Otto Preminger. Gli attori nella foto sono Gene Tierney, nel ruolo di Laura, e Dana Andrews nel ruolo del cagatore pervertito.

Femili Laif, the mangiamerd chet


Novità bestiale! Il Gatto Mangiamerda

Da oggi la vostra vita può migliorare, è sufficiente che vi compriate un gatto Mangiamerda. I Gatti Mangiamerda sono una specie rarissima ottenuta dalle popolazioni circasse nella 3a metà del '700. E' noto infatti che quelle popolazioni non erano dotate di cessi, nondimeno avevano risolto egregiamente il problema dello smaltimento della merda. In che modo? Allevando e addestrando i gatti della Cirenaica ad alimentarsi di escrementi umani. Oggi, quella pregiata specie di gatti viene importata nel nostro paese grazie alla Import Animal Merda, una ditta specializzata in import-export di animali mangiamerda. Un Gatto Mangiamerda può mangiare fino a 3 Kg. di merda al giorno (la produzione media di una persona normale o di un nucleo famigliare di ipocaganti). Inoltre il Gatto Mangiamerda andrà a leccare nel vostro water tutte quelle odiose incrostazioni di merda che la vostra esecrabile trascuratezza ha lasciato che si accumulassero negli anni. E non è tutto!!! Se possedete un Gatto Mangiamerda potrete eliminare il bagno dalla Vs. casda e guadagnare un vano. Ma soprattutto potrete cagare ovunque, anche sul divano, perche il G.M. eliminerà ogni traccia di merda dalla vostra casa. Vai su www.gattomangiamerda.com e prenota subito il tuo Gatto Mangiamerda.

giovedì, settembre 05, 2013

Femili Laif, smol domestic miscif


ADVERTISING ONDESTORTE


ADVERTISING ONDESTORTE


Culomort cosmetics


ADVERTISING ONDESTORTE


Articoli innovativi


Femili laif, accoglienza


Femili laif, basta


femili laif, last minit soluscions


Spazio pubblicitario