venerdì, febbraio 27, 2009

Il libro di Ondestorte non passa la censura


Brutte notizie per l'ormai introvabile libro di Ondestorte. La presidentessa della Commissione Parlamentare di vigilanza sulle puttanate On. Sofonisba Sciupamazzi dopo aver vagliato attentamente la pubblicazione ha espresso un notevole disappunto: "...si tratta di un libro immorale, da sporcaccioni deficienti. Occorre ritiralo immediatamente dal mercato e mandare al macero tutte le copie reperibili".
In serata, un dispaccio della Santa Sede ha dichiarato l'approvazione della Conferenza Episcopale per le dichiarazioni dell'On Sciupamazzi.
Il libro viene ora sottoposto al Comitato di controllo per le deficienze. Si attende il parere dell Sottosegretario, On. Trombella Spolpaminchie che ha dichiarato che ci sarà una conferenza stampa oggi alle ore 18.

giovedì, febbraio 26, 2009

Stortipedia: il Faccia da gabinetto


Dicesi faccia da gabinetto un uomo con la faccia come un gabinetto oppure con una faccia adatta da infilare nel gabinetto.
L'enunciato "faccia da gabinetto" deriva dall'antico etrusco caucasico parlato dalle stirpi Culacee abitanti la Cessazia poco dopo le grandi merdificazioni terrestri del periodo Merdozoico. La locuzione "fachas dahal gabuj-gnet" significava uomo che vive con la testa immersa nel bugliolo delle feci.
Esistono oltre trecento specie di facce da gabinetto, ma la più diffusa è la faccia da gabinetto puzzolente, che si distingue dal caratteristico odore di latrine della Stazione Termini.
Nel mondo ci sono oltre tre miliardi e mezzo di facce da gabinetto, e non ovunque sono disprezzate.
Presso le antiche tribù afroindiane dei Turosfinteriut i faccia da gabinetto venivano consacrati al dio Trapanungulu, protettore delle trapanazioni anali.

biblio:
"faccia da gabinetto di qua e di là"
"storia dei faccia da gabinetto da Mussolini a Berlusconi"
"faccia da gabinetto: discriminati o eroi?"

Stortipedia: cesso



Dicesi cesso il luogo ove uomini e donne defecano e orinano (anche vomitano). Si ha notizia dei primi cessi utilizzati da alcune civiltà pre Incaiche nell'attuale Perù fin dal 3.500 a.C., ove il re Quaxtacaticaciuctli si fece costruire una grande tazza d'oro affinchè non fossero sprecate le sue preziose feci, il gran sacerdote Ciattapectlatupic chiamò la tazza "smerdaciuctlicessopectl",
in onore del dio Sfinteriteriotesfodatotecacutli protettore dei culi, successivamente divenuto cesso.

Cesso (figurato): donna orribile inpresentabile e inchiavabile. Il modo di dire nasce dalla celeberrima frase del Doge Genovese Gian Chicco Beppe Scannavacche Parodi Canepa. "Nu ma beceiva mancu cu toe de belin! Loegu!" ("Non me la farei neanche con il tuo pene (cazzo)! Cesso!).

Messaggio in codice



Il boia è crudo


ripeto




Il boia è crudo

Attrezzo multiuso per cura personale


SterylMerda, nel tentativo di fronteggiare la crisi (la produzione mondiale di merda è scesa dello 0,03% nell'ultimo trimestre del 2008) immette sul mercato questo simpatico attrezzo per la bellezza del corpo. Pensato per il culo, Otoculo può pulire e smerigliare anche gli altri buchi corporali, basta cambiare il puntale a turbina e montare quello più adeguato al buco da levigare. Nel pratico kit si va da puntali per l'uretra del diam. di 8 mm, fino a puntali anali dimantati del diam. che supera i 180 mm.
Ogni puntale viene fornito in tre versioni:
1) velluto (satinante e lucidante)
2) smeriglio diamantato (disincrostante e rettificante)
3) matassa di filo spinato (per una rigenerazione radicale)

Prezzo al pubblico con dimostrazione nel punto vendita: euro 4.000 iva compresa
Prezzo speciale per ascoltatori Ondestorte: euro 8.600 iva esclusa

mercoledì, febbraio 25, 2009

Stortipedia: Il cretino maiale

Dicesi cretino maiale un uomo che fa schifo, infingardo, gaglioffo, sporco, mentecatto, bastardo, manigoldo e malnato, lurido porco schifoso, maledetto e rottinculo.
La locuzione deriva dal curdo kretej-majahal che letteralmente significa "uomo-così-idiota-che-non-sa-neanche-pulirsi-il-culo".
Esistono almeno tre specie accertate dei cretino maiale: il cretino maiale bestia, il più lurido e schifoso; il cretino maiale carogna, più cattivo e serpente; infine vi è il cretino maiale catarro, così chiamato perchè sputa.
Esistono nel mondo oltre 900.000 cretini maiali, la cui maggioranza è dislocata in Europa.

bibliografia:
"Non basta un padre cretino e una mamma maiala per fare un cretino maiale"
"Il ruolo del cretino maiale nella IIa guerra mondiale"
"Cretini & Maiali: la razza che manda in culo il mondo"

martedì, febbraio 24, 2009

Stortipedia: il Malingraiato

Dall'italiano "male ingravidato" ove il verbo si utilizza nell'accezione estensiva di "risultato di una cattiva ingravidazione o gravidanza". Già ai tempi degli antichi Coyote-Quelchecazl nella civilta degli Inca-Zati e del Maia-Li era nota la figura del Malingraiato che oltre alla sfiga veniva anche sacrificato alla divinità Tispaccoilcucl. Il sacrificio avveniva così: il Malingraiato veniva legato per le palle ad un albero e lasciato spenzolare finchè le palle non diventavano turgide come melanzane mature, così tese e gonfie che le vene stavano per scoppiare. A quel puunto le vergini del villaggio percuotevano i testicoli del Malingraiato con delle piccole verghe di salice acerbo, finchè le palle non scoppiavano tra gli atroci latrati del Malingraiato. La Poltiglia derivante dalle palle frantumate veniva arda sul braciere sacrificale insieme a una noce di burro, un po' di rosmarino e pepe verde, poi veniva servita come snack per l'aperitivo nei bar di Acapulco.
nel parlar figurato, il M. è venuto a significare uomo di merda, malvestito e dimesso, depresso e con poche disponibilità economiche. Praticamente l'italiano medio.
Sinonimi: Malbecciato
Simili: Sfigato


Bibliografia:
"Ero un Malingraiato e lo sono ancora"
"Malingraiati nel mondo"
"Enciporcheddia della Mala Ingraiazione e suoi nefasti risultati" (Tubingen, 1926)

lunedì, febbraio 23, 2009

Stortipedia: la gnocca



Dicesi gnocca la femmina dello gnocco, tipico prodotto della cucina emiliana costituito da una tasca di pasta, contenente formaggi di vario tipo, fritta nell'olio. Se ne hanno notizie già ai tempi di Scracchio il Breve re dei Turgidi che era solito offrire ai suoi ospiti nel 1235 d. C. "uno piatto di squisita fattura e qualitate, tal che mangiarlo è come lo trombar per ogni lato, pulzelle assai allupate", come ci narra Crisostomo da Patorchia nel suo celeberrimo "De frictura ".

Gnocca (figurato): bella fica maiala porca che suscita repentino arrapo nel maschio. Il termine nasce dalla penna di Guidobello da Castrocazzo, poeta stilnovista minore, che nel 1198 scriveva: "Ella era di cotanta beltade che lo giovane cavaliere, preso da repentino aggallo, estrasse il duro e roseo alabardo e tostamente tirossi uno maniglione gridando.... Gnocca di porcitudine piena!".

domenica, febbraio 22, 2009

Stortipedia: il Testa di Minchia

Durante la Rivoluzione russa i Testoj di Minkioskji erano coloro che non stavano né con lo Zar né con i rivoluzionari e per questo stavano sui coglioni a tutti al punto di chiamare su di loro l'appellativo, che letteralmente significa
"Uomo-che-ha-il-cervello-che-funziona-come-una-minchia".
Ma le teste di minchia esistono fin dal Neolitico ed erano noti già ai Sumeri con il nome di Ciof (=testa) Puciàk (=prepuzio).
Nel codice di Hammurabi si legge:
Agnuf tacik ciof puciak rataplut sbarang
(che significa: "avevamo quasi finito di costruire una torre alta come mille uomini ma un testa di minchia l'ha fatta cadere")
Dicesi Testa di Minchia:
Uno che fa il contrario di quello che dice
uno che dice il contrario di quello che fa
uno che dice e fa il contrario
e anche il contrario di quello che ho detto fino ad ora.
In molte civiltà prealfabetiche (come per esempio nei villaggi della val Pentemina) un testa di minchia è una vera maledizione, e i bambini testa di minchia vengono fatti benedire dal curato, la qual cosa non serve a un cazzo.

Si contano nel mondo oltre 2 miliardi di teste di minchia. Questi uomini sono molto ricercati negli ambienti della finanza, delle banche, della politica, dello sport e dei media, sempre con ruoli dirigenziali. Esiste anche la professione dei "cacciatori di teste di minchia" che forniscono questi soggetti ove richiesti.

Bibliografia:
"Storia delle teste di minchia nella cultura dell'Europa dopo il Consiglio di Trento"
"Teste di minchia e prospettive sociali dal medioevo ad oggi"
"Giulio Cesare, Attila, Hitler, Stalin, Pinochet, Videla, Amin, Pol Pot, Saddam. Teste di minchia e destini mondiali:una riflessione"

CHE FINE HA FATTO MANUEL ORTEGA?


si diceva che fosse diventato amministratore delegato di una banca del seme.
si diceva che fosse ospite delle patrie galere, accusato di aver ingravidato con lo sguardo le novizie di un convento.
si diceva anche che si fosse dato all'eremitaggio dopo la sua fatale evirazione dovuto ad uno spasmo gengivale...
invece no!
il mistero è stato svelato da un nostro ascoltatore.
ecco immortalata l'insegna del suo locale sito sulla rambla di barcellona.
ortega infatti si trovava all'ingresso del locale e dichiarava:
"finalmente faccio il mestiere per cui sono nato: il buttadentro"
inutile dire che il piatto del giorno è "stecca de carne alla catalana"
lo stesso dichiarava che sarà praticato il 50% di sconto agli ascoltatori di ondestorte muniti di oltre 28 cm di verga.

venerdì, febbraio 20, 2009

Stortipedia: il faccia da Culo

Dal greco Faciòs-kulàk. Già ai tempi degli antichi Assurdi-Pompilonesi era nota la figura del Faccia da culo, letteralmente
"Uomo-che-ha-la-faccia-rassomiglante-al-culo".
Dicesi Faccia da culo una persona con la faccia irritante e antipatica ma anche brutta a vedersi; Invece di respirare e parlare scureggia dal naso ecaga dalla bocca;di solito un faccia da culo fa largo uso di prodotti anali spalmandoseli sulla faccia o infilandosi le supposte e i clisteri in bocca.
[es: pomata antiemorroidale "Muriaticulo"].
Il Faccia da culo usa carta igienica per pulirsi la bocca e si lava nel bidè. Si contano all'incirca sei milioni e mezzo di Faccia da culo nel mondo, di cui 900.000 rientrano nella categoria "culo morto".
Bibliografia:
"Storia di un Faccia da culo"
"Faccia da culo nel mondo"
"Psicologia del Faccia da culo"

lunedì, febbraio 16, 2009

CAGAMAT la creazione di TOKAGO GALUSCI


SterylMerda ha risolto il problema di tutti i viaggiatori, di chi, in città straniere si danna a cercare un cesso che non trova, di chi lavora in negozio, a contatto col pubblico e non può lasciare la sua postazione, di chi si sposta in macchina e ha sempre fretta.

CAGAMAT, la pratica cintura toilet, creata per SterylMerda dallo scienziato giapponese TOKAGO GALUSCI risolve tutti i problemi di chi non trova un cesso pubblico o di chi non vuole contaminare le sue chiappe con cessi estranei, sporchetti, infetti.

Si indossa al mattino sotto i vestiti dove praticamente non viene notata da nessuno; non appena il primo galuscio sporge timidamente la testa dall’ano, CAGAMAT si avvia automaticamente, risucchiandolo e stivandolo nel suo pratico serbatoio.

Nessun odore !
Smorzamento dei rumori !
Potrete cagare anche mentre state parlando col direttore o corteggiando la vostra ragazza.
Nessuno se ne accorgerà mai !

E direte anche voi: “GRAZIE CAGAMAT”

mercoledì, febbraio 11, 2009

Dona!

Costa molto, ma ne vale la pena!

No comment


"Ci sono facce che parlano da sole, comportamenti che parlano da soli, atteggiamenti e linguaggi che ci rivelano qualcosa che sta dietro le parole. Non ci servono consigli, opinioni di altri. Non occorrono informazioni. Non serve neanche che dentro di noi formuliamo un giudizio. Sappiamo tutto, di quella persona, anche se non ne siamo coscienti. Qualcosa di noi sa inequivocabilmente che ci ci sta di fronte è un..."

Jeremy F. Bechauld

martedì, febbraio 03, 2009

I Cinesi mettono mano al problema della sovrapopolazione


Fanno così: prendono altri cinesi e li portano a vedere il panorama in cima a un grattacielo a forma di banana rigurgitata o di lampada déco-catetere , poi li prendono a calci e li buttano giù. Il primo ministro ha dichiarato che i risultati dell'iniziativa sono ottimi, e il metodo assicura il 100% dei decessi.

domenica, febbraio 01, 2009

C'è crisi, conservate la Vs. merda!


La grave congiuntura internazionale, la carenza di fonti energetiche e altre catastrofiche puttanate ci stanno buttando nella merda e, stando alle previsioni, fra un po' ci saremo dentro fino agli occhi.
E allora? dato per scontato che stare nella merda non piace a nessuno, facciamo in modo almeno di stare nella NOSTRA merda, e non in un liquame misto. Così, quando il ivello di merda supererà i limiti di guardia, potremo fare un tuffo in roba familiare.
All'uopo, SterylMerda propone un water raccogli-merda che trattiene fino a 8 quintali di escremento, che potrà poi essere stoccato in vasconi privati o condominiali di capacità meggiore (fino a 120 tonnellate).

(a cura di Burlando Parodi)

Mizzy Holidays