martedì, aprile 27, 2010

Family Album: Palla's Heritage



Chi vi parla è Colin Improta dicento che questi foto le ha ritrovate nel baule degli inevasi agli scantinati del palla di Pelo e che qui si fa la storia del Palla con annessi e commessi di cui alla prima foto potete ben vedere il mio trisavolo Epistème Goliardo Improta in piedi che fa una dimostrazione del primo prototipo di imbambinatrice al suo amico e benefattore Dragone Iconoclasta Vissani;
Nella seconta foto non vi sbagliate se riconoscete mia bisnonna Accaloratina Judith Improta in Firpo che buffamente si sostituisce all'asino nel macchinario da lei inventato per stirare l'asino prima di porlo nell'incutitoio;
Nella terza e ultima foto lo zio d'America Tormentato Salomon Vissani reduce da una camminata invernale si scalda i piedi sul tamburo dell'evisceratrice progettata e realizzata da suo fratello Melquiadès Ibrahim Calogero Vissani, trisavolo di Derek.

lunedì, aprile 26, 2010

DICHIARAZIONE DEI REDDITI


Ora anche basta. Se vuoi vedere lo spot, Clicca qui.

"Incapsulate chi scoreggia" UE: NORME PIU' SEVERE PER L'AEROFAGIA


Dopo le restrzioni UE sul traffico della merda, una nuova pioggia di normative per chi soffre di disturbi intestinali. "Non è più sostenibile - ha detto il Presidente Barroso - che anche qui alla Comunità Europea quando si sale in più di due su un ascensore qualcuno molli delle loffie e resti impunito. Molte volte, perfino durante i summit, ho sentito puzza di scoreggia. Talvolta nei microfoni si sentono rumori orrendi, che tra l'altro procurano seri problemi ai traduttori simultaneisti, poichè non esiste ancora un Codice Internazionale per tradurre le scoregge nelle varie lingue".
Sono al vaglio della Commissione alcune ipotesi; tra le più accreditate c'è quella di incapsulare in buste di polietilene termoretraibile coloro che sono a rischio di produrre gas intestinali. In alternativa, il classico tappo da inserire nell'ano, realizzato il lattice ipoallergenico.
"Scoreggiano? Che se la respirino loro!" Ha detto il Segretario delle Nazioni Unite Loffy Annal.
Riscosso anche questo prezioso consenso internazionale, La UE si appresta a varare il Documento ssulla Puzza. Proteste dai paesi baltici: "Da noi tutti hanno sempre scoreggiato e non è mai morto nessuno" ha dichiarato l'Ambasciatore Raul MÄLK in qualità di Rappresentante dell'Estonia. Frattini ha fatto inoltre presente che se si ponesse quella norma significherebbe proibire definitivamente l'accesso della Turchia, paese nel quale la scoreggia è parte integrante della vita sociale.

sabato, aprile 24, 2010

Nuove norme sulla merda, a picco le azioni SterylMerda


Da lunedì parte la normativa imposta nei paesi dell'Euro dal Documento Attuativo Europeo sugli escrementi solidi: dopo uno studio condotto dalla Comunità Europea, è emerso che la merda può avere effetti irritanti, specie se scagliata negli occhi. Da lunedì ogni produttore di merda dell'area Euro dovrà applicare su ogni galluccio che esce dal suo culo il simbolo che caratterizza i prodotti irritanti o nocivi.
Gravissime le ripercussioni per le aziende operanti nel mercato della merda (in italia oltre il 12,8% del PIL). SterylMerda minaccia la messa in mobilità di oltre 16000 lavoratori, olter al ricorso alla cassa integrazione. Il mercato azi9onario ha notevolmente penalizzato Steryl, chiudendo la serata con un calo superiore al 36% sul valore azionario di ieri.

giovedì, aprile 22, 2010

Aria nuova nella Chiesa.


Questo è Sua Eminenza il Cardinale Affilato Contundente dello Squarto che piange di gioia dopo avere appreso di essere stato nominato dal Papa "Gran Ciambellano Controllore Primario del Tergo dei Chierici di Baden Baden". Questa nomina si è resa necessaria dopo i noti casi di pedofilia tra il clero tedesco. Il Vaticano ha voluto nominare il Cardinale Contundente (di origine calabrese) per segnalare il nuovo regime di "tolleranza zero" per i preti pedofili. Il Cardinale Contundente si è infatti segnalato per aver evirato, con il suo schiaccianoci, 658 preti colpevoli, a suo dire, di avere guardato con sguardo impuro alcuni chierichetti delle loro rispettive parrocchie. Il Cardinale Contundente ha così dichiarato ai microfoni di ONDESTORTE: "Minchia, ci taglio il cazzo e ci spacco il culo a quei pezzi di merda".
Parole di grande spessore e speranza che il Vaticano ha apprezzato.

Apple entra nel mercato della merda



Apple entra nel mercato della merda
e lo fa con il suo stile innovativo e sorprendente.
Da oggi è sul mercato ITurca, il nuovo cesso Apple:
design minimal, niente orpelli inutili
come l'asse e il coperchio,
opzione merdawire sempre attiva,
collettore alla rete incorporato,
sciacquone digitale, nettaculo wireless
con un'autonomia pari a due bancali di rotoloni regina.
Funziona con tutti i culi ed a richiesta
nella versione SnowTurca,
si può utilizzare l'acqua contenuta in ITurca
anche per l'opzione IBidet, grazie al converter di flusso
progettato dalla Incul.

Cagarsi addosso fa bene: lo dice la scienza


Una recente ricerca realizzata dal Shit Research Centre di Chicago ha sfatato una credenza che da secoli affligge l'uomo. Cagarsi addosso non è un male, anzi, sembra che la merda (specie se liquida), lasciata a contatto con l'epidermide svolga un'efficace azione anti-ossidante e riduca notevolmente la cellulite e i depositi adiposi. Fine del gabinetto, quindi? Difficile dirlo, ma di certo cagarsi addosso non sarà più un'azione indegna e pubblicamente disdicevole, ma uno status, un simbolo di disinvolta arroganza e sicurezza di sè, con un pizzico di egocentrismo.

L'unica controindicazione - ha detto il Direttore del Progetto, Prof. Oronzo Galoush (nella foto mentre si sta cagando addosso) - è il terribile odore di merda, ma si tratta di un effetto collaterale: ben poca cosa rispetto agli enormi vantaggi offerti nella pratica della defecazione diretta:

venerdì, aprile 16, 2010

Salone del Mobile 2010

La creatività del design italiano è sempre un passo avanti.
Ideal Standard propone la nuova serie di tazze da cesso "Osmosi" con trattamento TranspirShit®: telaio in legno massello, imbottitura in poliuretano a densità differenziata con molle nella seduta. Tessuto 100% lino, con borchie metalliche nella versione non sfoderabile. Misure h.91×165x94.

PLAGIO!

PRESS RELEASE:
Al Salone del Mobile 2010 una serie di interessanti novità:

La poltrona Babà (nella foto) ha una forma sinuosa, ispirata alle antiche anfore, che la rende perfettamente adatta ad ogni tipologia d’ambiente e atmosfera. Disponibile in varie colorazioni, è particolarmente adatta per situazioni classiche nelle finiture neutre, mentre si inserisce in arredamenti giovani ed informali nelle tinte più forti. Alla famiglia Babà appartiene anche la versione junior, dalle dimensioni ridotte e destinata al pubblico dei più piccoli.

Ma noi non ci lasciamo incantare: questo è uno sciacqua coglioni portatile per elefanti sacri, già in uso da secoli in India. Se ne trovano più descrizioni nelle Upanishad. L'uso è intuitivo: l'animale infila il cazzo nel buco e solleva l'oggetto, preventivamente riempito di acqua profumata al cardamomo, e camminando si sciacqua i coglioni.

Per cui voto 4 e nota di demerito a questo stilista, non designer, che va in giro a fare del turismo sessuale con animali.

Un pezzo unico.


Verrà battuto prossimamente da casa d'aste Sotta un pezzo di valore inestimabile.
Dalla collezione del principe Gianfrollato Ossiuro Carpiato Cavatappi Della Federa Lorda, questo splendido lavatoio per testicoli di epoca Etrusca (denominato in lingua etrusca "Lavacaz") appartenuto ad un Lucumone, Servio Ganghlio Sottolio, noto per avere l'abitudine di sedersi, completamente nudo, nelle lettiere dei porci e successivamente accoppiarsi con tutti gli efebi che gli capitavano a tiro, da qui la necessità di nettarsi le gonadi.

giovedì, aprile 15, 2010

Un pezzo unico


Dal lascito della Tenuta Spaccafrenuli Fuorilabiscia della Marchesa Martingala Riloga Brancolatrezzi Menacanelli Succhimapescia , del nobile casato dei Brancolatrezzi Menacanelli Succhimapescia di Spaccafrenuli Fuorilabiscia, segnaliamo questo pregevole taste-merde in simil-alpacca della 2nda metà del '900, realizzata esemplare unico dal maestro Frenulo Bulino Buliccantropo Mastropestatesticoli, appartenuto a Cotoletto Sparacoglione, cuoco di Cavour,
viene battuto dopodomani da Sotheby al prezzo base d'asta di 12.400 Oiro. Un affare.

Foto Ricordo

Il signor Pinuccio Cantoni fotografa i 325 barili contenenti tutta la merda da lui cacata nel corso della sua vita, prima che siano interrati nel sito di smaltimento.

Vediamo se qualcuno reagisce


Da un po' di tempo nessuno (a parte il Magnifico) lascia più commenti. Vediamo se in questo caso qualche faccia da culo mi risponde.

mercoledì, aprile 14, 2010

Ok, inculiamo i giusti!


Adesso se la prendono con Emergency, giorni fa i legaioli (nel loro tolksiò) se la sono presa con Saviano... Siamo già meglio della Cina che vuole inculare il Dalai Lama. ma possiamo ancora migliorare! Ci sono molti altri personaggi ancora da sputtanare e denigrare prima di arrivare a questi ultimi due cretini che si preoccupano di problemini del cazzo come la camorra o gli innocenti feriti in guerra!
Suggeriamo che ci sono altri delinquenti malfattori contro cui accanirsi, tipo Gandhi, San Francesco, Nelson Mandela, Giovanni Falcone, Peppino Impastato, Paolo Borsellino. INFANGHIAMOLI! E' uno sballo!
Si potrebbe inoltre pensare a un po' di revisionismo anche su Buddha, Gesu Cristo, Confucio e Lao Tze. Basta buonismo giustizia e armonia!

In effetti, a pensarci bene, non basta celebrare la disonestà e renderla un punto di orgoglio... per fare un lavoro ben fatto bisogna anche eliminare gli esempi.
Allora, dài, forza! Hai un vicino di casa donatore di sangue? Inculalo! Conosci qualcuno che fa volontariato? Sputtanalo! Qualcuno cede il posto sul bus a una vecchia? Insultalo! Qualche tuo conoscente fa qualche cosa di utile e disinteressato? Menalo!
Diventa anche tu up to date!!!!

lunedì, aprile 12, 2010

Guerra preventiva


A scopo intimidatorio, e con l'obiettivo di mantenere gli equilibri internazionali, SterylMerda è prontamente intervenuta nello scenario politico, a seguito delle recenti firme Obama-Medvedev per la riduzione degli armamenti nucleari. "Riducono il nucleare? E noi presentiamo alle nazioni la prima testata merdattiva. In paratica una bomba alla merda della potenza di circa 200 merdathron, con cui si potrà continuare a incularsi a vicenda e divertirsi un mondo" ha dichiarato l'ad di SterylMerda (oggi anche sottosegretario alla difesa e garante per l'assegnazione degli appalti alle Forze Armate, nonchè supervisore della correttezza delle forniture all'esercito).

La prima testata alla merda si chiama Galuscio 32. Per la cronaca, 200 merdathron corrispondono all'incirca a 6 miliardi di tonnellate di diarrea rovente lanciati sull'obiettivo ad una velocita di 9oo Kmh. In pratica, Galuscio 32 è in grado di sviluppare un'onda d'urto pari al quadrato del buco del culo di Satana.

sabato, aprile 10, 2010

Guardate questo merda.


Questo immondo pezzo di merda è uno dei tanti preti pedofili.
Entrate anche voi nel T.I.C.A.P. (Tagliamo Il Cazzo Ai Preti), chiedete a Joe come associarsi e diventare attivista.

Contro i preti pedofili.


Importante iniziativa del T.I.C.A.P. (Tagliamo Il Cazzo Ai Preti), la grande associazione no profit che raccoglie ormai 16.000.000 di soci.
Presso tutte le scuole elementari e medie d'Italia verranno distribuite gratuitamente delle simpatiche tarantole ammaestrate (molto affettuose con i bambini), non appena il prete pedofilo porterà le sue avances, la creatura, con innocente candore introdurrà il simpatico animaletto nella mutanda del maiale. La tarantola, inorridita da tanto schifo, pungerà il pretazzo iniettando il potente veleno che in pochi minuti infetterà e inputridirà il sacro inguine in maniera tale da impedire ogni attività sessuale futura. Il Presidente T.I.C.A.P. Gian Sputo Spranga ha così dichiarato ai microfoni di ONDESTORTE :" Sono molto soddisfatto di come procede l'addestramento delle tarantole, siamo a buon punto anche con api castratrici e formiche tagliacazzi, contiamo entro il 2012 di tagliare l'uccello a tutti i preti d'Europa ed all'80% di quelli americani".

QUESTO L'HO FATTO IO!

Presentiamo oggi un simpatico accessorio, autocostruito dal sig. Paolo Zì di Cortona.
Si tratta, come si vede, di una semplice plancia autocentrante da culo, con la novità del brandeggio manuale della merda. L'apparecchio viene alimentato da una normale batteria di 1900 elementi al piombo per un totale di 3800 Volt in corrente continua. La connessione all'ano avviene tramite una comune peretta da clistere collegata a un cavo coassiale da antenna da 4 Ohm. Il signor Zì è disponibile a qualunque chiarimento ed è in grado di fornire, dietro un mite compenso, il circuito stampato e la distinta dei componenti per la costruzione del suo simpatico apparecchietto.

mercoledì, aprile 07, 2010

Sarà il prossimo Cardinale di Genova?


Nella foto, Monsignor Carpaccio Foja fotografato durante la processione di San Kalashnikov a San Pietroburgo. Mons. Foja, attuale vescovo di Montelusa, è indicato dalle Alte Sfere Ecclesistiche come il probabile futuro Cardinale di Genova. Monsignor Foja è noto a per aver fondato la casa di Cura della nerchia di Crotone e il Centro di accoglienza per sodomiti di Ragusa.

martedì, aprile 06, 2010

I luoghi della merda - 2


Nella foto, una piccola dimora sulle rive del lago Skwargnatz in Nord-Kulonia abitata dal sig. Timothy Prack. La casa non è dotata di impianto fognario: dal water, la merda viene immessa direttamente nel lago con un tubo diretto.
Sono le ore 9,30 del mattino e Thimothy sta cagando. Essendo uno stitico cronico, tra un galuscio e l'altro intercorrono circa 14 minuti. L'immagine ci rivela la posizione del primo galuscio (nel lago), emesso alle ore 9,16, e del secondo galuscio (nel cesso della piccola dimora), che viene emesso proprio al momento dello scatto dal culo del sig. Prack.

(foto realizzata da Colin Improta)

Scognamiglio contro i preti pedofili.


Ecco la mia proposta (al Vaticano) per evitare che i preti facciano il loro lurido comodo con i bambini. Bambola con sembianze di giovinetto accessoriata con orifizi vari (bocca, ascelle, mani, tergo, etc.) entro la quale tutti i luridi possano fare ogni genere di turpitudine.
Il kit dovrà essere obbligatorio per tutti i preti, dal curato di campagna al Papa, con ferreo controllo dei vigili urbani nei rispettivi comuni di pertinenza.
Il kit avrà un costo, a carico dei preti, ed il ricavato (detratte le spese di produzione dell'oggetto) sarà devoluto in beneficenza.
A tutti i preti senza kit o, peggio, a quelli con il kit che compiranno atti di pedofilia, verrà tagliato il PIRLA.

lunedì, aprile 05, 2010

Cult technology.


Lo staff informatico di Ondestorte (capeggiato da Grimaldi il Magnifico) ha inviato alcuni delegati alla Apple per impartire le ultime indicazioni che hanno portato la casa di Cupertino alla realizzazione del nuovo oggetto del desiderio. Dopo L'iPad è nato infatti l'iPirla, strepitoso strumento multifunzione destinato a polverizzare tutti i nuovi touch-pad.
Dotata di dispositivi cazzfire e culfeel è in grado di praticare tutte le prestazioni più richieste dalle moderne sexpro functions come il sukaboard, il pompacool building, l'inculation fire, e tutte le ordinarie funzioni ciula-ciula, come il 69-90 e il shipshag.
Si parla di un prezzo oscillante tra i 900 e i 1200 euro.

domenica, aprile 04, 2010

I Luoghi della Merda - 1

Nell'immagine sono evidenziati con un pallino i luoghi dove si trova la merda, con una freccia i luoghi dove c'è qualcuno che sta cagando.