venerdì, settembre 29, 2006

La gnocca impazzisce per Ondestorte


A sfatare la leggenda che gli ascoltatori di Ondestorte sono prevalentemente maschi, segaioli e onanisti, ci ha pensato una ricerca dell'International Broadcasting Research Centre di Cairo Montenotte. Dallo studio si evince che oltre l'80% delle ascoltatrici radio non la darebbe mai a chi non ha ascoltato almeno tre trasmissioni di Ondestorte. Dalle foto allegate alla ricerca, vogliamo citare il caso di Manuela F. (a sinistra) che questa estate l'ha data a tutti in cambio di cd con vecchie registrazioni di Ondestorte. Più triste il caso di Annalisa R. (destra) che non ricevendo bene Radio Nostalgia (risiede nella provincia di Rovigo), si è incatenata per protesta al calorifero nell'atrio del Comune. No sapeva che Ondestorte si può ascoltare anche in podcasting
http://feeds.feedburner.com/radionostalgia/ondestorte

2 commenti:

Anonimo ha detto...

io ho ascoltato un sacco di puntate di Ondestorte ma fighe così non ne ho mai viste

Anonimo ha detto...

peferirei spararmi piuttosto ke dar la patata a ki vi ascolta!