mercoledì, marzo 12, 2008

Sono anni che lo diciamo



Spitzer, governatore dello Stato di new york si è dimesso. Era stato eletto con il 70% dei consensi e a quanto dicono era celebre per le sue crociate moraliste e i suoi discorsi bacchettoni. Così si sono stupiti tutti (tranne noi) quando l'hanno beccato che ciulava con un puttanone d'alto bordo. Eppure è normale, sono anni che lo diciamo. Più uno predica la morale, più ha il culo sporco. Più giudica gli altri, più ha schifezze da nascondere. Più si fa i cazzi degli altri, più ha topi morti in casa sua. Speriamo solo che non si sia dimesso perchè andava a troie, ma che si sia dimesso per aver raccontato le bugie, che è una cosa molto pù grave, specialmente quando ci si candida a qualcosa.

Nessun commento: