sabato, marzo 15, 2008

Ondestorte ama il bello 2 (politically correct)



"I defini ricchioni" del Maestro Tano Esposito detto O'Sminchiato è un'altra opera di straordinario valore estetico che vogliamo regalare a tutti i lettori e ascoltatori. Realizzato durante un'orgia in una piscina di Cesenatico, "I defini ricchioni" è un inno all'equilibrio e all'armonia, che si declina nell'armonioso abboccarsi dei due cetacei la cui flessuosità fa da contrappunto al simbolo dell'imperituro amore: un cuore che sovrasta un piccolo getto di sperma, a sottolineare come non ci sia sesso senza amore, come già affermò il Venditti nel suo celebre Tractatus de Culabris Invercundis pubblicato a Kiev nel 1923.
I due cetacei fanno della loro omossessualità un florilegio di accattivante eleganza, un armonioso preliminare che prelude ad una penetrazione solo metaforizzata in quanto l'eiaculazione precoce rende evidente che il rappporto si consuma de facto nel preliminare. E proprio in questo manifestarsi dell'impermanenza (anche dell'erezione) l'Esposito rende ragione del contemporaneo continuo distrarsi e sospendere le esperienze per passare ad altro.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ne posseggo già la versione in bachelite, prodotta da Cesare Contardo nel 1923, ottenuta con materiale trafugato alle officine Bayer agli inizi del '900.
Il pezzo è in vendita su Ebay a 23,00 euro compralo subito.