lunedì, dicembre 18, 2006

Costruito a Ginevra il più grande intrusore anale del mondo


Al CERC (Centro Europeo Ricerche sul Culo) di Ginevra, una équipe di scienziati provenienti da 18 paesi ha costruito il più grande intrusore anale del mondo.
Soprannominato simpaticamente "Sticky" dai ricercatori, l'intrusore è realizzato con una lega di vanadio-molibdeno-stronzio, ha una lunghezza di mt.4,60 per un diametro di 47 cm; Azionato da una turbina termoidraulica comandata da un sistema esperto con logica fuzzy, l'intrusore funziona anche da acceleratore di particelle, tant'è vero che può far viaggiare i merdoni (particelle elementari con massa a riposo tendente a zero) ad una velocità di 18000 elevato alla 17 parsec, scagliandoli tutt'intorno nel raggio di 250 chilometri.

2 commenti:

Pepito l'Invertito ha detto...

E' in vendita???

Derek Contro Tutti ha detto...

Che io pensavo di metterne due nei bagni del mio ristorante "Protosincrotrone 2 - Il Ciuco Atomico"