venerdì, novembre 24, 2006

Ondestorte/poesia

Lupescu e Flacca, ritrovatisi in un bar cittadino per alcuni negroni, hanno partorito la seguente filastrocca: (cantare sull'aria di "ma che bel castello...")

Gay Wrestling

Ma che bel nasello
te lo stecco sull'uccello
sull'uccello che fuoriesce
io ti fiondo questo pesce

Ma se il pesce è surgelato,
dentro l'ano va cacciato
mollo è invero il pesce fresco
e a sentirlo non ci riesco!

Per cui, ghiaccio nel sedere
fai godere il mio sfintere!
che la tua temperatura
spenga questa gran calura!

Se pensate che siam froci
non badate, sono voci
la culazza abbiam divelta
per lavoro, non per scelta

Nessun commento: