sabato, novembre 25, 2006

Lombroso aveva ragione




(Cesare Lombroso (Verona, 6 novembre 1835 - Torino, 19 ottobre 1909) fu un antropologo e criminologo italiano. Fu uno dei pionieri degli studi sulla criminalità. Il suo lavoro fu fortemente influenzato dalla fisiognomica, disciplina di antichissime origini, e da idee provenienti dalla teoria del darwinismo sociale, piuttosto diffusa a quei tempi.
Nel 1876 Lombroso pubblicò L'uomo delinquente, che successivamente espanse in un'opera in più volumi. Tra i massimi studiosi di fisiognomica, Lombroso misurò la forma e la dimensione dei baffi di molti criminali... estratto da Wikipedia con un piccolo aggiornamento a mia cura)


Un recente studio condotto dal Fisiognomic Centre of Ondestorts, Denver, Colorado conferma con evidenza come alcuni tratti siano comuni a molti delinquenti. La foto, inviataci dal nostro Klaus Koriza, mostra alcuni criminali storici e la straodinaria somiglinza del tratto "baffi" con un uomo apparentemente qualunque. Se ne deduce che forse non tutti i delinquenti hanno i baffi, ma che sicuramente TUTTI QUELLI CHE HANNO I BAFFI SONO DELINQUENTI.

9 commenti:

Popi ha detto...

fanculo!

Popi ha detto...

fanculo, crumiro!

Popi ha detto...

io non ho i baffi, non li ho mai avuti1

Anonimo ha detto...

quello della forto col ? sono io. E adesso vi ammazzo perche l'avete pubblicata senza ila mia autorizzazione

Anonimo ha detto...

oh Flacca! Ma itta bbollisi! Sesi sempri ficchiu in mesu a is callonisi! Ma rindi sesi andendi

Anonimo ha detto...

Gavini, gandhu hai un poggu di tempu escimminni da mezzu e fiaggami la ganna!

Anonimo ha detto...

E ba oh 'Flacca! Ma la ca ses fauanciu !

Anonimo ha detto...

Fragosu!

Anonimo ha detto...

cosa è, rumeno?