giovedì, febbraio 21, 2013

Prosegue la Grande Campagna Pubblicitaria per l'Anno Mondiale del Cagatore

Un nuovo annuncio creato dall'agenzia di pubblicità McKagh & Dyarrickson per incrementare non soltanto la produzione di merda domestica, ma anche la sua veiocolazione, il suo trasporto e la sua diffusione su scala nazionale.
Jean-Galouch Sbrandon, direttore dell'agenzia ha dichiarato "Fino ad oggi il cagare è stato visto come un atto volgare, disdicevole... e la merda come qualcosa che va tenuta nascosta e fatta sparire il più presto possibile. Da domani la merda sarà qualcosa di bello, di prezioso e unico, tanto da diventare uno dei più ambiti oggetti-regalo.
Regalare merda diventerà un segno di distinzione, un tocco di classe, uno status symbol capace di sottolineare in modo unico lo stile della donatrice o del donatore.

5 commenti:

istoldio Svarcamamma Carnecane Ternacolor Satripuzzo Forestonzi Esacanta Parvimerio Sottosanda Bobbolo Conto di Mostarcazza Valertona Besiocarda Stroncapapere ha detto...

Bellissima idea.

klaus ha detto...

Ringrazio molto istoldio Svarcamamma Carnecane Ternacolor Satripuzzo Forestonzi Esacanta Parvimerio Sottosanda Bobbolo Conto di Mostarcazza Valertona Besiocarda Stroncapapere

Mukka Kanna ha detto...

sobria, elegante, essenziale, fa veramente cacare ce lai cendolire?

esegeta ha detto...

Si potrebbe fare una confezione tipo baci di merda, con dentro ul rotolino di carta da cesso con scritte amorose tipo "SEi un cesso" oppure "puzzi di fogna" e via cosi. Sarebbe i baci perumaria, perulina magari in due versioni una con le stellette dimerda azzurre per le donne e rosa per i maschi. Rippieni di merda mantecata. La nocciola va bene, ma deve essere mangiata e cagata intera. Insomma un sulcesso commerciale immenso. Mukka Kanna e i suoi amici extra e comunitari potrebbero venderla agli incroci e ai semafori, se l'automilista non compra basta spiaccicarla sul vetro, bisognerebbe avre qualche idea su questo da Mukka Kanna. Consiglierei di aggiungere un un 1% di merda di cavallo cosi va sui giornali. Tutto questo dopo le elezioni perchè se torna il nano di merda ne abbiamo a palate.

Profeta ha detto...

bravo esegeta