venerdì, febbraio 08, 2013

Novità per il palato (e per il culo)

Se i sapori tradizionali vi hanno stancato, e siete a caccia di sensazioni nuove, non potete rinunciare ad assaggiare Caramerda, una straordinaria novità prodotta dalla confetteria artigianale "Vagina Urlante" di Campomorone. Qui, la signora Tronchesina Urlante, proseguendo le orme del padre, gestisce questa piccola fabbrica aggiungendo però dinamismo e invenzione.
"Da un po' di tempo i gusti tradizionali come rutto, vomito e cane bagnato non andavano più, abbiamo pensato alla merda, un elemento ricco di gusto e di facile reperibilità" ha dichiarato Tonchesina ai nostri microfoni. Ne è uscito un delizioso confetto zuccherato, che si può avere in tre varianti: Legnosa (oltre il 73% di merda), Standard Cacca (50% di merda e 12% di minestrone fermentato) e Sweety (Merda 25% e diarrea di neonato), per palati più raffinati, preferito dal pubblico femminile.

3 commenti:

Chief sommeiller dela merde - Paris ha detto...

Fanno schifo. Confetteria artigianale "Vagina Urlante" erano bravi una volta. Adesso è tutta merda di importazione. Una volta venivano selezionati gli stronzi migliori. Il 25% era garantito dalla coltivazione in parlamento. E' aumentata la produzione degli stronzi li in parlamento siamo al 98% ma vengono tutti comprati da una fabbrica di Arcore che non mi ricordo il nome. Quindi la merda migliore non và più a Campomorone. Si sente dal gusto che è merda dell'est o africana. Sulla confezione c'è scritto 100% prodotto comunitario. Perchè li fanno venire a cagare nel loro comune. Si slava ancora ancora il torrone, perchè come dice il nome stesso contiene escrementi del sud

Ipo Calorico ha detto...

li fanno anche senza zucchero? Lo zucchero mi fa schifo.

culo ha detto...

i miei bambini... ecco dove siete!