lunedì, febbraio 11, 2013

Clamorosa rivelazione di un rappresentante dell'Ordine dei Collimatori Contumaci di San Cramento rischia di sovvertire i risultati elettorali

Rimpalpacchio Mucilmerdeschi Poltigliaffranti, rappresentante dell'Ordine dei Collimatori Contumaci di San Cramento, ha rilasciato oggi a TeleQuobbo una clamorosa intervista, nella quale l'uomi rivelano dei straordinari poteri che avevano fatto la magia nera catturando un maniscalco eterosessuale della Congregazione dei Palafrenieri Guerci di Corinto Ovest e lo volevano convincere di diventare un abiuro e defraudare così al Sacro Tabernacolo dei Murofili Respingenti di Brighton il ammuleto o talismano maledetto dello zampino di un porco che aveva volato sulle Alpi Cozie grazie al fatto che gli avevano iniettato nel culo dell'azotto liquito.
Ora, tutti sanno che l'azzotto è catalizzatore dell'acqua pensante, ovvero che nelle cisterne trattiene gli umori dei Pervertiti Anomali degli Alfieri Scismatici, distaccatisi dai Collimatori Contimaci per celebrare la Libertà del Culo allo Stato Brado. Ivi seguirono orge pervertite dello scempio più pazzesco di ogni didietro, tali che i culi slabbrati venivano e andavano per ogni dove seminando il pane per tutte le contrade.
Cos'accadde dunque quella notte di febrajo di tanti anni fa? Era il Prepuzio d'Inverno, e si andavano a seminare nei campi i testicoli di canguro per la festa del Salto del Coniglio, ricorrenza sacra dei Badilanti Nati Morti di Falconara Marittima. L'attacco dei Murofili fu fulmineo, ebbero tutti il vomito dei vermi che si trasformava la minestra. E come disse la Bibia apocrifa scritta dal Faraone Celtico Titti Uaua ATTENTO UOMO CHE PRIMA O POI ARRIVANO I PALAFRENIERI, ifatti essi sono arrivati e hanno dato i sondaggi elettorali giusti, i quali però non possono per legge essere divulgati. Grazie a tutti al 12%.

(questa notizia per la sua riservatezza è riservata: si prega dei lettori del bloc di non divulgarla che potrebbe masturbare gli equilipri internazionali)

8 commenti:

Vespasiano Giullare Sacramento ha detto...

Una vergogna, una fottutissima vergogna.
Ma io vi dico una cosa:
"Datemi un martello"
Voi direte.
"che cosa ne vuoi fare?"
E io vi risponderò:
"Lo voglio dare in testa a chi non mi va"

Sembra una vecchia canzone di Milva Pavone Lollobrigida, ma invece è farina del mio sacco.

Anonimo ha detto...

Come fai ad averla già? Partecipa la Sanremo 2013!!!! Forse vince

Anonimo ha detto...

Placet.

Per la Fratellanza dei Polsi Frenetici degli Onanisti Distrutti dalle Seghe di Rivisondoli

Il Sommo Manuturbatore

Quintilio Pentadattilo Zabajone

Papa ha detto...

Mi afete fato incazzare mi dimetto

Carvazzi Matusalemme ha detto...

E' tutto vero

Tojo Bicojo Figlioditrojo ha detto...

Non saprei

Anonimo ha detto...

Vogliamo più post esoterici, sono bellissimi.

Anonimo ha detto...

esosterici sono quelli con la fica vero?