lunedì, marzo 23, 2009

I Cotoletta alla corte del Re Sole.


Il primogenito di Colesterolus Sphinterius Cotoletta, Sodomus Sphinterius Cotoletta fu un grande uomo di corte ai tempi del Re Sole. Dopo gli studi filosofici presso l'abazzia dei Padri Sodomiti di Basmalcul, fu avviato alla carriera diplomatica dal Cardinale
Cosimo Reietto Sfrangiaculi primo consigliere di Luigi XV, ammalatosi di cancrena all'ano (a causa dell'uso improprio) si ritirò e volle Cosimo Reietto come suo successore. Sodomus Sphinterius Cotoletta si distinse per il grande successo diplomatico della trattativa di pace tra il Re ed i Sanculotti Ciechi Castrati della Loira, separatisti oltranzisti che propugnavano la necessità di introiettare nel culo del sovrano 85 Carlini di Avignone (legati al Papa Squargnazzo VIII).

Nessun commento: