mercoledì, febbraio 13, 2008

Culo Calmo


Dopo "Il culo sopra al belino" e "Tre metri sopra il culo", seguiti da "Scusa se ti chiamo Culo" Vanni Muretti (nella foto, visibilmente dimagrito) completa il ciclo con "Culo Calmo", di cui è anche attore protagonista.
Una semplice storia di merda, la storia di un uomo che fa di una panchina il suo cesso in una Roma livida magistralmente fotografata da Rotonda Storero.
Sequenza clou il rapporto auricolare con Isorella Maserati dove la giovane gli offre l'intimità posteriore: "Buttamelo nel culo" dice, "fallo subito!"
Lui non la ascolta e le scoppia un timpano con il cazzo. YouTube è già in possesso della scena, che va cercata sotto il titolo "Ciccio lo piazza nelle uégie a donna vogliosa tette culo fica scopare cumshot"
In corsa al festival CineNerchia di Caronno Pertusella il film merita le tre palline (di merda).
Ciao dal vostro Eleuterio Lumière che lo prende nel sedère. Ciao.

1 commento:

Gian Luigi Rondi ha detto...

bellissima la citazione aberrata del grande Vittorio Storaro, eccezionale direttore della fotografia.