lunedì, maggio 20, 2013

Nuove malattie

Il vostro alluce sta diventando gonfio e vetroso? A volte, specie dopo il tramonto, si infiamma e si illumina diventando molto caldo? Siete soggetti a cali di tensione? Se avete risposto sì ad almeno due domande avete buone probabilità di aver contratto la lampadite, un morbo assai fastidioso che si sta diffondendo per colpa degli immigrati cattivi che usano ancora le vecchie lampadine (quelle che facevano luce) non come noi che usiamo le lampadine eco che fanno la luce da morto e se leggi un quarto d'ora diventi cieco, ma ti fanno rimanere i piedi sani.
La lampadite (chiamata anche osramite, o centowattite e volgarmente "alluce elettrico") è una malattia del piede che viene contratta a causa di un virus che si diffonde quando ci si infila una spina elettrica nel culo. La contraggono principalmente gli elettrauti, i salumieri e i taxisti, non si sa perchè, ma queste categorie professionali sono quelle maggiormente esposte al contagio. Si trasmette quindi attraverso un contatto ano-elettrico ed è pericolosa perchè se fate la doccia con la lampadite può attivarsi un corto circuito, se andate a letto le lenzuola possono prendere fuoco e sovente l'alluce scoppia o si fulmina e va sostituito.
Come prevenire questo morbo insidioso? E' molto importante girare SEMPRE con un cavo di terra infilato nel culo, ed allacciato ad una efficiente rete di terra. Inoltre è meglio abbandonare l'abitudine di provocarsi l'orgasmo tramite piccole scariche elettriche nello sfintere. Non negate, lo sappiamo che questo è il 3° modo più diffuso al modo per avere un orgasmo in meno di 30 secondi e anche VOI lo fate. Terzo consiglio, l'installazione di una protesi-traformatore (che può comodamente essere nascosta al posto di un coglione) in grado di ridurre il carico sui piedi .

3 commenti:

Dott. Edison Mercurio Fulminante ha detto...

Taluni consigliano anche l'introiettazione di un fusibile ceramico da 200 Ampere nell'orifizio anale, o l'utilizzo di una blindosbarra-catetere nell'uretra.
Un cospicuo numero di pazienti ha altresì trovato sollievo collegandosi la pinza di massa di una saldatrice ad arco al pirla, con relativo elettrodo inox confitto nel culo.

Anonimo ha detto...

Roba cinese non vale un cazzo

Stronzio Pirlato ha detto...

grazie, dott. Mercurio Fulminante, lei mi ha risolto il problema dell'alluce elettrico ma disgraziatamente mi sono pisciato addosso dal ridere e la piscia ha bagnato l'elettrodo vanificando la sua terapia.