domenica, maggio 05, 2013

Domande

Non riesco a capire questa immagine e mi vengono alcune domande: 1) è una mamma ? ; 2) è una troia ? ; 3) è una mamma che fa la troia ? : 4) è una troia che fa la mammma ; 5) E una campagna del Ministero della Salute ? La campagna sarebbe: fai figli così diventi bella e troia e viaggi gratis con Alitalia ?

14 commenti:

Protektor ha detto...

Mi viene una risposta: è una troia non mamma, che sta trasportando una bambina figlia di una sua amica non troia.

Oppure: è una mamma non troia, che sta trasportanto una bambina che non è figlia sua ma figlia di una troia sua amica

Joe Gambino ha detto...

Se mamma mia cussì se fusse vestita, l'avrei ammazzata con le mie mani

Aereo ha detto...

Ha un bel culo, io lo vedo e voi no

Chiunque ha detto...

A parte i commenti autoprodotti.
Mi pare un pò pesante questa associazione figli/mamma/troia.

Bambina ha detto...

Levami la mano da lì !

Cetto La Chiunque ha detto...

Non date retta a mio cognato Chiunque, è sempre stato un po' bacchettone

Derek Contro Tutti ha detto...

E' mia mamma. Il bambino sono io.

Anonimo ha detto...

Non è vero Derek, non mi assomigli

Anonimo ha detto...

E' belem appena dopo il parto, sullo sfondo si vede il buco da dove è uscito il bambino

Psichiatta Siccoterapetta ha detto...

ma vi siete accorti che Lupesco è matto si? vi siete accorti si? Tutti ooooo...................

alonso sigmundo freud ha detto...

si ma non è una novità che lupescu è matto, solo che è demenza precoce. Pensa che a 25 anni si chiedeva perchè aveva quel nome. Gli altri cercavano di spiegargli ululando. A 33 anni voleva morire come Cristo ma poi ha visto i prezzi delle croci e ha lasciato perdere. E' talmente matto che pensa che la profezia dei maya sia avvenuta perchè da dicembre non caga più.

klaus ha detto...

Mi permetto di assumere la difesa del Dott. Kostantin Lupescu, di cui forse non si conosce la vera storia: quest'uomo ha capeggiato la rivolta degli albergatori rumeni contro lo strapotere dei Cagatori Nazisti; E' stato uno dei firmatari della convenzione Europea per l'equa distribuzione della merda agli ipocaganti. E' impegnato come volontario nell'associazione Cessi senza Frontiere ed ha già installato 130 turche nel Sahara per portare la merda alle popolazioni abbandonate dell'altopiano del Caguz. A sue spese ha finanziato il Festival della Diarrea di Bucuresti, i cui proventi verranno destinati al rifacimento di culi deflagrati. E' stato insignito del premio Urlo d'oro per aver devoluto il 15% della merda prodotta nel suo hotel BLOKUL 1 al Comitato per l'Evacuazione Europea. E' un eroe.

Lupescu ha detto...

Grazie Klaus, mi fai arrossire

Lupescu ha detto...

E quando arrossisco, mi vien da cagare; è un miracolo che mi fa sovvenire quando, ancor giovincello, lessi questo antico manoscritto che ti dedico:

Sono il Mago Cigo Ciago
son tre anni che non cago
Ho provato con un filo
ho provato con lo spago
Son tre anni che non cago