lunedì, maggio 20, 2013

Da "Popular Anal Magazine" 1932


6 commenti:

Anonimo ha detto...

Ci scommetto che qualcuno ora si chiederà che ci stanno a fare le penne nel taschino.

Ci scommetto che qualcuno ora si chiederà ha detto...

cosa ci stanno a fare le penne nel taschino?

Ci scommetto che qualcuno ora si chiederà ha detto...

come mai ha le maniche su?

Gilè ha detto...

La cravatta cosa c'entra?

Prof. Sbirramani Fulgido ha detto...

Il meteorismo non è l'oggetto ma il risultato, cadono in molti in questo errore, è la meteora che provoca il meteorismo, per cui sarebbe stato più perspicace scrivere inalatore di meteore, l'iter è il seguente:
Una persona vede una scia nel cielo, alza la testa, vede una meteora e contemporaneamente squaglia una scorribanda dal culo con grande fragore, questo è il meteorismo.

Prof. Sberlo Cazzomatto Pneumosbury ha detto...

Era un dispositivo molto usato in Alsazia negli anni 30. Ma forse non tutti sanno che fu tolto dal commercio nel 1939 a causa dei molti incidenti mortali provocati da un difetto di progettazione. Infatti succedeva che spesso la valvola di ritenzione aero-anale si bloccava e l'operatore inalava direttamente il miasma meteoritico che come è noto provoca attacchi acuti di anoculite emorragica insensata, nel senso che l'ossigeno va nella merda, la merda va nel sangue e il sangue va tutto nel culo facendolo esplodere.