lunedì, maggio 11, 2009

Caso Sborrosi: spuntano due culandri


Il grave fatto di cronaca marrone che ha visto vittima Scema Sborrosi sembra avviarsi verso una soluzione grazie alle intercettazioni acustiche: alcune cimici travestite da WC Net sono state sistemate dai Narcos nel gabinetto del sottosegretario alla purga On. Trabattello Sborrosi, padre di Scema. L'uomo avrebbe intrattenuto anni adietro rapporti deviati con due culandri allo stato brado, si tratta di Grezzo Sinistro detto lo Svizzero e Ciliaco Grimaldello detto Umbi, due massoterapisti albanesi noti anche come "il duo Basano" a causa della non completa durezza del loro membro. I due manigoldi sono accusati di puzza in luogo pubblico, detenzione abusiva di deficienza, traffico di sacchetti di rumenta usati e sfruttamento della prostata a scopo di evasione. Mentre il Grimaldello è ancora latitante, lo Svizzero è stato catturato agevolmente grazie al suo grande culone e alla vita sedentaria. Lo hanno trovato alla sua scrivania dopo avere spostato gli incarti di 97 confezioni di nastrine del Mulino Bianco. Agli inquirenti ha detto di essere innocente e di avere sempre agito in buona fede. L'avvocato difensore dello Svizzero ha detto che l'uomo opterà per il rito abbreviato per poter avere i domiciliari, cioè per continuare a vivere come ha vissuto fino ad oggi.

Nella foto di repertorio, lo Svizzero (a sin.) e Umbi, fotografati a una pesca di beneficienza a favore dei narcotrafficanti a Medellin nel 2008.

Nessun commento: