domenica, luglio 05, 2009

E' MORTO UN BISCHERO

E' un morto un bischero

tapin, tapun,

all'ospedale

tapin, tapun,

senza le bale

tapin, tapun,

senza i cojon

tapin, tapun;

...e dietro al feretro

tapin, tapun,

quattro puttane

tapin, tapun,

e un culattun

tapin, tapun.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Quando la tradizione ingrossa, e qui lo fa (è pur sempre un biscaro, colui che muore), collegandosi al mito in maniera diretta e senza inquinamenti ipocritamente teorici (senza i cojon..), finalmente riusciamo a percepire la verità addirittura pratica degli archetipi freudiani(4 putane e un culatòn)dei quali molta letteratura scientifica oggi dubita. Insomma, ognuno di noi ha nella porzione onirica (molti di noi pure in quella squisitamente anagrafica) una madre puttana e un padre pure peggio (cfr. l'altra vecchia canzone "sarà capitato anche a voi, di avere un casino in famiglia..", oltre che un nonno finocchio. Sfortuna per il marmocchio....