venerdì, luglio 21, 2006

Inaugurata la nuova sede di Ondestorte


Alla presenza di molti notabili tra cui Tronchesi Provetta, Luca Cordero di Montezuma, Piego Arcando Maratona, la velina Elisabetta Analis, il Cardinal Martini Dry, la sigaretta Letizia Muratti e il noto puttaniere Flavio Striatore (noto per l'abitudine di lasciare una striscia marrone nell'intimo) è stata inaugurata la nuova prestigiosa sede messa a disposizione da Radio Nostalgia alla trasmissione Ondestorte per la stagione 2006-2007. Con una splendida vista sulla discarica di Scarpino, la palazzina è un avveniristico open space progettato dell'architetto Pienzo Rano. Dotata di tutti i comfort tra cui un collettore fognario che ricicla i reflui nella stanza di registrazione e alcuni fili elettrici lasciati a vista, la sede è provvista anche di un gabinetto alla turca, utilizzabile anche come bidè e lavello da cucina; il riscaldamento è assicurato da alcune taniche di kerosene abbandonate, mentre le sofisticate tecnologie si avvalgono di un convertitore casio lira/euro e di un telefono a gettone e di alcune ciabatte (prese volanti) di cui una a cinque uscite, ma un po' difettosa.

by Felix Zampa da Cantalupo

1 commento:

lurker1 ha detto...

C'è nessuno? Non vedo l'ape parcheggiata