giovedì, luglio 13, 2006

Arcivescovo di Genova: forse ci siamo


Dopo il fallimento della cordata a sostegno del Card. Mandingo, si fa strada una nuova candidatura, quella del Cardinal Moggi, della diocesi di Truffa Carogna, prelato amato dai poveri e di cui molti già chiedono la beatificazione.
"E' l'uomo giusto per una città dove tutti se lo picchiano nel culo uno con l'altro" ha dichiarato il dimissionario portavoce del Vaticano Navarro-Vals; e lo stesso Card. Bertone ha detto di lasciargli volentieri la scrivania, pur non accettando l'idea proposta da Moggi di inserire la moviola durante la messa e neanche quella di destinare le offerte a Tanzi, Cragnotti, Fiorani, Ricucci e Gnutti. Tronchetti Provera continua invece a sostenere la candidatura di Mandingo, cugino di secondo grado della sua compagna Afef.

Nessun commento: