venerdì, luglio 28, 2006

Adesso basta!


tatta -tatta -tatta -ta ..Derek Vissani -Derek Vissani...

Eccomi di nuovo avvoi Derekvissani.
Questa volta mi sfogo come un topo nel miele. Esatto. Ma prima una rapida ricettina per mitigare l'afa della stagionalità incombente.
Prendiamo il nostro ornitorinco e mettiamolo da parte dopo averlo mondato e incartapecorito con 7 o 8 lavaggi in perossido di idrogeno. Dopodiché con la cipria andiamo a cospargere pochino pochino quei 4 0 5 asinelli che ci sono rimasti nel frigo piegati a libbretto e privati degli aculei.
Le vuoi due noccioline giovane? Torno a dirvi che in questo caso il barometro non serve, si fa a occhio. La condensa degli asinelli freddi usciti dal frigo fa rapprendere la cipria e andiamo a disporli a 6 a 6 a scacchiera. Questo piatto costa una sciocchezza e fa un grande quaquaraquà.
Andiamo ora a cuocere accrudo per 8 o 9 ore amalgamando il tutto. Chi vuole può staccare il becco dell'ornitorinco e usarlo come decorazione o come spatola per spalmare.
Che io non sono mica la vostra porca araba fenice, teste di pipa! Qui tutti credono che Derekvissani è lì perché ha avuto culo, ma io vi dico: dove eri tu Edward Firpo quando io mi caricavo il furgone di asinelli? E quando da bambino ho aperto ilprimo Palla di Pelo che dio lo benedica, con tutte le formiche e mosche che ho spazzato via, dove eri? Te lo dico io dove eri, eri dai preti che ti insegnavano quelle cose, Ed Firpo ipocrita e baciapile, e si vede anche da questa fotografia, e non so se mi spiego, che dove l'ho trovata sono affari miei.
Adesso basta che qui con questo andazzo perdiamo i due pesi e due misure, e che san Metodio mi è testimone che tutto il mondo della ristorazione mi ha riconosciuto come il migliore.

MENU
Per dolce un piattino nuovo nuovo in onore di un amico: Cacca di Flacca
Per contorno una novità in onore di un altro amico: Relento di Fraudolento
Per secondo una elaborazione classica rinnovata: Miasmo di Erasmo
E per primo ci faccio mangiare gli Sberek alla Derek, che poi vi do la ricettina.
E adesso andate un po' a vedere cosa vi dà Ed Firpo per quei 200 pezzenti euri di lire che si pagano da me al Palla di Pelo. Ma se ieri ci è venuto anche Pizzaballa che giocava nel Lanerossi Vicenza e non voleva più andare via. Teste di pipa!

1 commento:

Anonimo ha detto...

minchia Derek se non la smetti di fare il gallo del pollaio della cucina italiana ci dico a tutti della tua ricetta col kit kat. Eri nessuno e ti ho creato cuoco quando tu eri ancora ai uovi alla kok io ti ho mostrato i segreti dell'impiattatura. Smettila di voler essere il più bravo che io al Porticciolo faccio minimo ottanta coperti tutte le sere.

Ed