martedì, giugno 04, 2013

IL RAMO ALTO-LOCATO DELLA FAMIGLIA IMPROTA


Da sinistra: Marescialla Comtumacia Bestrorigozzi Lemoyn Laclaque de Bestialon, andata in isposa a Roncisvallo Tarzanius Improta di Malvito (assente nella foto perche defunto). Subito dopo in piedi con le mani sull'asciugamano arancione è Pierre Scaroso Lemoyn-Improta che ha sposato la biondina vestita di color fragola salmonata: Ghirlandaia Hilgamerd Von Wasistas (della famiglia dei Von Wasistas, inventori delle finestre che si aprono a libretto, e qui tutto si collega). Ai suoi piedi è la figlioletta secondogenita Cristalla Thorlupinette Lemoyn-Improta e ultimo a destra è il primo gemito Aicardo Jigleur Lemoyn-Improta.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

e quel puttanone sul quadro nello sfondo chi era? Le cose falle per bene. E manca anche il cane di merda che avevano. Aicardo Jigleur Lemoyn-Improta è stato operato due anni dopo e adesso è donna. Se non siete capaci a fare l'albero del gealogico lasciate perdere. Solite figure di merda che fate

joe scognamiglio ha detto...

grandioso, i nomi migliori di sempre

Anonimo ha detto...

Non so se sono più raccapriccianti loro, o il contrasto tra la luce del lampadario a cristalli spermatici e quella del flash, riflessa dalle mattonelle sullo sfondo.
Complimenti, è da brividi

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Klaus
come giustamente dice l'anonimo, hai sbagliato tutto, secondo me avresti dovuto fare il prete, il prete del Cristo, e dispensare benedizioni alle fedeli avvinghiate alla tua tonaca.
Io avrei suonato l'organo a canne.

klaus ha detto...

ci penserò

Anonimo ha detto...

io chiaverei le due

Anonimo ha detto...

sono 4 con l'operato, tutte da chiavare