mercoledì, luglio 04, 2012

ONDESTORTE DESIGN

Il noto architetto e designer finlandese Mijnkjo Spurjio Pirloja ha presentato la sua ultima creazione nell'aula magna  della facoltà di Architettura Dura e Scura dell'ateneo intitolato a Taragnjia Fikorjia, designer prematuramente scomparsa (è rimasta folgorata usando un modello difettoso di phon Tjrso Phetho da lei ideato). Ecco Sburjio la splendida lampada prodotta da Kul Luce, azienda italiana leader mondiale nella produzione di parti di corpo illuminanti. Mijnkjo Spurjio Pirloja è molto soddisfatto del risultato ottenuto, Sburjio si può trasformare da piccola lampada da lettura a maxi lampada adatta ad illuminare uno stadio, basta che una donna la lecchi o la carezzi con la mano.

3 commenti:

Fuxas Sottsass ha detto...

un designer italiano l'avrebbe fatto che punta verso l'alto

Anonimo ha detto...

Ovviamente, il massimo dello chic si ottiene abbinando la lampada al famoso "Tappeto in pelo di vulva" dell'altrettanto noto designer Anakin Zwittescu, tappeto che va disposto sull'esatta verticale della lampada stessa.

Eros Pelos ha detto...

basta con queste metafore sessuali cazzo fica inculare chiavare pompino