mercoledì, aprile 01, 2009

Il grande pittore Cotoletta.


Ortoclasius Sphinterius Cotoletta il settimo figlio di Cotechina Sphinterius Cotoletta, con il nome della madre che si era fatta dare dal pittore/imbianchino Pier Scalercio Della Funza, figlio non riconosciuto del Cardinale Orco Dighel Della Potta, seguendo le orme paterne divenne pittore.
Andò a bottega dal grande maestro Michelangelo Meringa detto Scarafaggio, il più grande ritrattista di culi del periodo Romantico. Il giovane Ortoclasius imparò velocemente l'arte di interpretare il culo ed al culmine della sua lunga carriera dipinse la serie di 489 culi detta "Culanda non delenda ab introduzio penis", recentemente battuta all'asta dal Panificio Lo Sfilatino per 54,00 Euri.

Nessun commento: