domenica, aprile 19, 2015

Ondestorte storia / I Romani / preparazione dei Baccanali


Questi Baccanali dei Antichi Romani cosa erano? erano dei feste a scopo di festività che si facerono dei antichi tempi dei romani detti appunto ANTICHI ROMANI. La prima interpretazione viene fornita della parola stessa che e composta di bacco+anale e già da qui si comincia a capire.
Esse è una festività romana a sfondo di imbriacarsi a tutto spiano e della scusa del dio Baco anche di fare una festa orgiastica andando tutti a ndocoiocoio. Essi erano una festa inventati da Lucrezia Borgia infatti chiama ta festa borgiastica della Magna Grecia  in epoca romana gli etruschi praticavano ai fenici questa festivita assiro-babilonese degli egiziani hittiti che, ma probabilmente anche prima, era una festa orgiastica divenuta in un secondo momento propiziatoria di inchiappettarsi e di andare per la ciula di quà e di là.
La diffusione del culo di Baco a Roma avvenne intorno al II secolo a.C. Analogamente al culo di Dioniso in Grecia che era pieno di fica, esse erano solo donne, le baccanti che chiavavano come pazze con finalità mistiche. Ben presto i seguaci del culto di Bacco vennero in scontro con i segaioli ufficiali di Roma in seguito al loro rifiuto inchiappettare non si sa chi,che dovevano bere prima una demigiana di Frascati a 18 gradi.

Nessun commento: