venerdì, settembre 12, 2014

Finalmente anche in Italia

Grazie al decreto sblocca-porco è finalmente giunto anche in Italia dalla Korea del Nord la celebre CREMA DI PORCO rimedio usato dagli sciamani dellla regione Kinkong per ingravidare a più non posso di qua e di là. Il prezioso rimedio, che risale alla dinastia Minghia, viene ottenuto di sarchiare i maiali nel fegato di giraffa, pratica che hanno fatto inorridire i animalisti. Ma oggi il fegato viene sostituito dai budelli mecanici di salcazzo, e quindi si ha sbloccata la faccenda. Si calcola che dopo solo 1 applicazione di crema di porco ti viene una minchia di legno per 6-8 ore e in pratica puoi fare la prima e la seconda senza levarlo. Conta poi che tra la seconda e la terza ci passano dai 30 secondi al minuto, a seconda se la parnerx telefona alla sua amica o se è collaborativa e si adopera di continuare. E così via che (mettiamo per ipotesi che stai in un condominio di bagascie nifotiche) te le puoi ciollare tutte del primo e dell'ultimo piano più quelli in mezzo. Faciamo cominciando alle otto di sera fai che a mezzanotte ti sei fatto un dodici appartamenti. Il Crema di Porco Usato giornalmente incinghialisce il pelo pellvico rendendolo fulvo, ispido  come le setole della bestia (e se fa questo al pelo, che ha un diametro piccolo figurati in proporzione della minchia che miracolo ci fa). Prenotalo subito su minchiamarchet.com o chiama il numero verde.  

8 commenti:

SEFORA SPURGACANE GALIMBERTO ha detto...

Uso Crema di Porco da 50 anni e mi sono trovato sempre benissimo, ormai ho perso il conto di quante femmine mi sono incapponito.
Nota positiva:
con l'uso prolungato il cazzo rimane sempre abbastanza grosso.

padello di sugo ha detto...

crema di porco è buona su hamburger

Ducati Merda ha detto...

minchia padello sei forte ti stimo

ebanista ha detto...

Se la spalmi su un foglio di carta, diventa duro come una tavola di tek

tek ha detto...

sedetevi a tavola, gradite una tazza di tek?

Mek ha detto...

Ok
vengo da tek oggi a berlo

tek ha detto...

Mek, se rimani ti do anche la stek, ce lò di legno

Mek ha detto...

Tek, mia mam me lo aveva det
"tu di stek ne bek"