mercoledì, agosto 07, 2013

IL GIOCO PIU' IN DELL'ESTATE

Leccaculopoli è stato inventato  sulle spiagge di Cortina ed è subito diventato un must.
Le regole.
Disporsi in file da 8 persone sulla spiaggia a 1500 m.s.l.m., distribuire 57,9 dadi a testa, il mazziere deve dire "pirombo", i giocatori devono iniziare a correre in cerchio dall'alto verso il basso, chi rimane con il rotolo della carta igienica finito deve dire "gnagnaro" e resta fermo per un giro, a questo punto i 18 crupiè devono dare un uovo sodo e 89 carte scoperte ai 36 giocatori retro impostati, 18 devono starnutire, 2 devono emettere un peto e 16 fanno il cazzo che gli pare. si entra ora nella fase finale, i 152 finalisti saltano sul trabatello con un salvagente di porfido e dicono in coro "cagnasso", chi ha la matta paga pegno e prepara i panini con la mortadella. Restano in 89, disposti in file da 49, devono orinare in una provetta gridando "pece", chi esonda la piscia fa la penitenza. Vince chi perde la patente a Ronco.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

CI HO GIOCATO, E' BELLISSIMO

Giocasta la giocatriche che non gli basta ha detto...

stavo per vincere ma alla fine ho smarronato e ho gridato piscia invece di pece mentre pisciavo nella provetta, così ho perso cazzo

Giobatta Pastorino Pelucco ha detto...

Preferisco giocare a bocce al circolo.

Pannocchio Brusacuglio ha detto...

è bello quando si vincono le casette e gli alberghi da infilare nel culo dell'avversario

Anonimo ha detto...

vai in prigione senza passare dal culo

Anonimo ha detto...

ma quello sulla scatola sta baciando il culo ad una donna o ad un uomo?

Anonimo ha detto...

sono due uomini