martedì, settembre 14, 2010

La diarrea può rilassare il sistema nervoso.


Porfiria Squaqquera è un'insegnante di Tecniche di Sodomia presso l'istituto tecnico per geometri "Adriano Celentano" di Laigueglia, è ghiotta di caciucco di maiale alla circassa (preparato con cotiche, interiora, buchi di culo, cacao, strutto, lardo di Algeri, piscio di lepre, peperoncino di Regalbuto, mannaie, amianto e sperma di biscia). Dopo avere divorato caciucco per 48 giorni, 6 volte al giorno, ha avuto un leggero disturbo intestinale. Per evitare di intasare il water, ha defecato nella vasca da bagno riempiendola di tiepida diarrea da caciucco, dal caratteristico colore scuro. Porfiria stava per togliere il tappo, ma improvvisamente ha avuto l'irrefrenabile desiderio di fare il bagno nella merda. Dopo pochi secondi, Porfiria, sofferente di una grave forma di insonnia che la fa dormire un ora ogni 17 giorni, si è addormentata per 4 giorni di fila e si è risvegliata rilassata, felice con una splendida carnagione ambrata. La sua collega insegnante di scienza del culo Prof. Natica Purulenta ha immediatamente segnalato il fatto all'Istituto Universitario di Fenomenologia del Galuscio di Poppasugheri, in attesa di ulteriori approfondimenti scientifici.

1 commento:

Istituto Universitario di Fenomenologia del Galuscio di Poppasugheri ha detto...

Siamo lieti di comunicare che la diarrea da caciucco ha rivelato proprietà terapeutiche di rilievo per quanto attiene alla sindrome di Cazzubbo-Scrotone, per il morbo di Culabro e per le patologie legate al Cazzinculoma virus e al Spermachiodoma bacterius terribilis.
In particolare, dosi massicce di diarrea da caciucco determinano un'elevato margine anale, una migliorata funziomalità perito-ano-glottidea, l'attivazione di difese inculitarie e una remissione dei sintomi legati all'esplosione della sacca scrotale e alla deflagrazione anale conseguente all'intrusione di agenti chiodati.
Su 66 pazienti, 1/3 è stato trattato con terapie tradizionali; 1/3 con placebo; 1/3 con diarrea di caciucco. Quelli trattati con diarrea sono stati tutti dimessi nelle 48 ore a causa del fetore nauseabondo.