sabato, febbraio 20, 2010

AUTOCULOSCOPIO

Grazie all' Autoculoscopio di sua invenzione il signor Catervo Blelé di Friburgo è in grado di assistere al formarsi delle masse fecali all'interno del proprio intestino. Basato sulla trasmissione di nanogalusci a interferenza, questo apparecchio analizza in tempo reale quantità e consistenza della merda, consentendo all'utilizzatore di prevedere la prossima defecazione con un errore massimo di 0,07 secondi.

Nessun commento: