lunedì, novembre 16, 2009

Culo fantasma alla Casa Bianca.


Solo oggi siamo venuti a conoscenza della comparsa di un culo fantasma alla Casa Bianca.
Il fatto è avvenuto durante l'amministrazione Bush e la CIA ha mantenuto il più stretto riserbo sull'accaduto. Pare che l'ectoplasma sia quello di un colono gay vissuto nel 1710 proprio sul terreno ove ora sorge la Casa Bianca. Il suo nome era Joshua Kul Van Daviaiciap, di origine olandese, che venne peciato e piumato 45 volte dai suoi concittadini stufi di vederlo girare nudo per la città. All'ultimo tentativo di peciaggio Joshua tentò la fuga buttandosi, come sua abitudine nella profonda vasca di raccolta liquami, la vasca era purtroppo vuota ed il malcapitato è morto.
Pare che il culo fantasma compaia periodicamente nello Studio Ovale e si sdrai nudo ad ascoltare le conversazioni dei Presidenti con i loro ospiti (in questo caso il Papa).

1 commento:

Dante e non Prendente ha detto...

E il povero spirito culo che, data la posa, diceva "Che qualcuno mi inchiappetti" ma siccome aveva la voce astrale nessuno lo sentiva.

E allora !

Gip se lo mena in un campo di grano......
Si cala giù le braghe prende il bigolo in mano
Poi per godere per godere di più
si infila ONE DITO nel buco del cul