venerdì, maggio 09, 2014

SESSO ESTREMO

6 commenti:

Mario ha detto...

E' un salvataggio

Ministero della Salute ha detto...

Sono più di 17.000 i soccorritori vittime di inculaggio da parte dei salvati o presunti tali. Una ricerca dell'Ocse ha dimostrato che oltre il 34% delle richieste di aiuto in montagna sono simulazioni messe in atto dagli inculatori clandestini alpini, una attività un tempo sporadica e tornata drammaticamente alle cronache negli ultimi 5 anni. Altro dato terribile, l'italia è al 1° posto in Europa per inculaggi alpinistici, seguita dalla Francia e dalla Finlandia, dove però l'attività è limitata dal freddo eccessivo, che congela i cazzi. Il reato di inculaggio alpestre o montano, sancito nel 2003 dalla Comunità europea, è in costante aumento ed ha causato gravi lesioni ai soccorritori. Quasi il 32% infatti ha perduto le orecchie. Il fatto si spiega con la frequente abitudine di tenere l'inculato per le orecchie, ma a temperature molto basse le orecchie rischiano il distacco, come si registra dai dati del Soccorso alpino 2013, in cui il 23,6% dei soccorritori soccorsi a loro volta, ha riportato danni alle orecchie (oltre che al culo ovviamente).

Gay Alpin ha detto...

Il problema è che il salvato cerca così di dimostrare la sua riconoscenza al salvatore

Guida alpina ha detto...

La prossima volta ti arrangi e nessuno ti viene a salvare

Guide Alpine Esperte ha detto...

Il problema è noto, noi, Guide Apine Esperte in questi casi mettiamo una placca di acciaio inserita nelle mutande a protezione dell'ano

Soccorritore Aggiornato ha detto...

la vendono anche da Decathlon in pvc a 7 euro