martedì, maggio 27, 2008

SterylMerda nel settore delle nanotecnologie



SterylMerda è più che mai intenzionata a sfruttare tutte le possibilità offerte dalle nuove frontiere della microfisica. In particolare la sfida Steryl parte dalle nano-culo-tecnologie, con la messa a punto di una particolare fibra biologica, il BioCuloTex, destinata a sostituire l'epidermide umana. Caratteristica di questo evolutissima biomacromolecola è la presenza di infiniti buchi di culo nella sua orditura. Ogni microculo ha dimensioni di dimensioni dell'ordine di 10^(-9) m, cioè del milionesimo di millimetro. L'emorme vantaggio offerto da BioCuloTex è l'eliminazione delle scoregge attraverso microespulsioni continue: domani scoreggiare sarà come respirare.
Niente più puzze al cinema, niente più loffie che tramortiscono la vs ragazza mentre siete nell'intimità dell'auto, niente più rumori al water. Solo microscoregge, un passo avanti nella civiltà.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Così anzichè sudare uno caga?

Anonimo ha detto...

Non hai capito:la membrana di BioCuloTex essendo semipermeabile consente la fuoriuscita ai soli gas e a vapore acqueo aromatizzato alla merda, che vengono espulsi con continuità a livello molecolare.
La merda resta dentro. Infatti dopo qualche tempo la cute assume un piacevole colorito abbronzato.
Questo effetto collaterale è gradito specialmente alle donne.
Non esite al momento letteratura scientifica a riguardo dell'applicazione del BioCuloTex per lunghi periodi, ma si può supporre che periodicamente sia necessaria la rimozione dell'impianto per il drenaggio della merda sottocutanea.

Anonimo ha detto...

Leggi, per le fonti scientifiche,
il post di luned� ottobre 30, 2006
"ControFestival - Evento Speciale"