venerdì, maggio 30, 2008

Spettacolare ritrovamento


E' stata scoperta in una casa abbandonata una pergamena antica scritta a mano dal Barone Sborromeo Cagnardo Zimbawe. Il Cagnardo spiega con dovizia di particolari il principale rimedio per il prurito anale provocato da emorroidi o ragadi, nonchè da merda putrefatta ancorata nella zona anale. A quei tempi ovviamente non esistevano le pomate, per cui il Barone escogitò un mezzo semplice e geniale, citiamo le sue parole:

"Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai il cul pruire, la prorigine era di tal guisa che neanche il mio fido dito riusciva a rimediare il fastidio, anche perchè la ragade era così alta che il dito non bastava, inoltre esso si inumidiva di sterco fresco e puzzolente, e l'olore mi accompagnava per tutto il dì, anche a cena. Fu così che casualmente mi ritrovai a scoreggiare a trombetta e scoprii che la vibrazione leniva la prorigine dall'interno. Da quel dì io scurengiai a tutte le ore, anche a teatro, e lentamente il malanno passò via."

Barone Sborromeo Cagnardo Zimbawe

Nessun commento: