mercoledì, gennaio 23, 2008

Premiato a Bruxelles Tano Merda, scultorre di Ondestorte



Insignito del celebre premio "Il Gondone d'Oro" Tano Merda, lo scultore ufficiale di Ondestorte, che ha presentato alla celeberrima kermesse artistica una fusione in stagno dal titolo "l'uomo col pirla lungo".
L'opera, densa di oscuri significati simbolisti e suscettibile di molteplici interpretazioni, è stata realizzata ispirandosi ai membri di Ondestorte, tutti dotati di un pirla eccezionalmente lungo, ad eccezione di Mildred Improta.
Il Merda da ormai alcuni anni è impegnato nella colossale opera che ritrae l'intero staff di Ondestorte in scala 1:1 tramite una fusione in bronzo realizzata con l'antica tecnica del calco in merda.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Tano sta per Gaetano o deteretano ?

Anonimo ha detto...

Cosa avrà voluto dire l'artista?

klaus ha detto...

deretano.

klaus ha detto...

deretano.

Derek Contro Tutti ha detto...

sagrestano?

Derek Contro Tutti ha detto...

capitano, samaritano, puritano?

Derek Contro Tutti ha detto...

titano, carmelitano, metropolitano???

Derek Contro Tutti ha detto...

sultano.

Anonimo ha detto...

celoinmano?

Anonimo ha detto...

... perchè mildred improta non ce l'ha?