mercoledì, luglio 01, 2015

TURBO SKORE









In un Paese dell’Europa dell’Est si sta studiando in segreto un dispositivo che riesca ad utilizzare i gas delle flatulenze umane e trasformarli in energia.
La migliore realizzazione che si sta mettendo a punto è un Turbo Imbrogliatore Scoregge.
Attraverso il tubo posto anteriormente alla bicicletta viene raccolta l’aria che per la velocità del mezzo entra nel tubo medesimo.  Sotto la sella è disposto l’Imbrugliatore un dispositivo collegato col tubo anteriore e quello posteriore, poi con un tubo in gomma all’ano del ciclista.
L’aria che entra dal davanti della bici viene insufflata nell’ano del ciclista che, così sollecitato, per riflesso involontario scoreggia fortemente.  A questo punto entra in azione l’Imbrugliatore che mescola il flusso potenziato e lo scarica dalla parte posteriore della bici.
L’effetto-reazione così innescato fa sì che la bici possa avanzare; la regolazione della velocità viene effettuata dal ciclista che, mediante apposita maniglia, diminuisce l’entrata dell’aria nell’ano e la conseguente spinta in avanti.
Questi studi al momento vengono portati avanti in segreto, utilizzando personale civile che non dia nell’occhio, mezzi anonimi, colori scialbi.



Nessun commento: