martedì, dicembre 23, 2014

Clamorose rivelazioni di un personaggio ritenuto asessuato


Ha destato molto interesse la recente intervista rilasciata da Babbo Natale al quotidiano Corriere della Sera, nella quale il noto personaggio dichiara apertamente i suoi orientamenti sessuali. "In passato si era parlato di una mia relazione con la Befana" ha detto Natale "ma si trattava di una montatura dei media. In realtà abbiamo solo trascorso una vacanza a Coney Island, ospiti di un grossista di giocattoli. Io da anni convivo con il signor Robin Hood, e abbiamo intenzione di sposarci nella contea di Sherwood la prossima primavera".
Pare che da anni i Servizi Segreti sapessero della relazione, e da alcune carte sembra anche che ai tempi della Loggia P2 Babbo Natale fosse tenuto sotto ricatto da Sindona, che dimostravano anche che Babbo Natale in gioventù si sia fatto delle canne, e negli anni 70 abbia portato in dono un vasetto di cime di colombiana a una comunità di hippie della Val Polcevera, e quindi sarebbe anche ricercato per spaccio si stupefacenti. Ma su questo la Procura di Reykjavik ha steso un velo di riserbo. Nel frattempo, l'ex sindaco Alemanno ha chiesto che la consegna dei regali quest'anno venga effettuata da una associazione di picchiatori eterosessuali razzisti, che sarebbero più indicati a difendere i nostri valori e le nostre tradizioni.

Nessun commento: