sabato, marzo 22, 2014

CagaClimber, il nuovo wc da parete semplifica il cagare in montagna e vi consentirà di effettuare delle ascensioni anche con la diarrea



1


Fino a ieri se vi scappava da cagare durante una scalata eravate costretti a pericolose evoluzioni (foto 1) con il rischio tra l'altro di cagare sui compagni che vi seguivano. Bisognava protendersi nel vuoto tenendosi a mani nude e talvolta gli stitici cadevano per lo sforzo di estrudere un galuscio.

Oggi , grazie alla ricerca StercoMountain potrai cagare in parete come a casa tua, con il pratico water portatile CagaClimber®. Per installarlo basta un trapano con una punta vidiam da 35 e un tassello, più eventualmente un po' di tassello chimico se la roccia è friabile.



Con CagaClimber® potrete cagare comodamente seduti, guardare il panorama e magari leggere anche Diabolik se questo vi aiuta nell'evacuazione.
N.B. Il prtatico water CagaClimber® può essere installato anche a casa vostra senza bisogno di allacciamento ala rete fognaria!

3 commenti:

Water Bonatti ha detto...

Bisogna stare attenti, se c'è molto sole diventa arroventato e ci si brucia il culo

Pippi Culofresco, AD StercoMountain ha detto...

Gentile Dottor Bonatti, per sua informazione, visto che Lei è della scuola salita a mani nude e probabilmente si pulisce il culo con le dita, prima di dire cazzate si informi. Prenda pertanto nota che il CagaClimber® è rivestito di un triplo strato di silicone isolante antisdrucciolo riflettente anticalore, che rende confortevole l'uso in parete in qualsiasi condizione. Distinti saluti, StercoMountain S.p.A.

Allergico ha detto...

Ho fatto un test sono allergico al silicone isolante antisdrucciolo riflettente anticalore mi è venuto il culo un po rosa vi faccio causa e vi chiedo 100 miliardi di danni