venerdì, giugno 15, 2012

STORIA DI UN CALZOLAIO



La storia di un calzolaio ridotto a pezzi dai tagli del governo
e dagli escrementi dei cani.
Con un epilogo finale da brivido
dove il suo cane caga in terra e lui
lo ammazza con una scarpa.
L'uomo, nel tentativo di fuggire alla giustizia, scivola
su una merda molto unta e si spatascia sul marciapiede.
I vigili, vedendo che l'uomo è agonizzante, non hanno
nessuna pietà di lui, e lo multano per "gioco pericoloso"
credendo che stesse facendo Merd Surfing, sport vietato dalla legge.


Nessun commento: