venerdì, giugno 29, 2012

Edward Firpo inaugura il "Pala di Pelle" a Nuova York.


Il grande chef italiano Edward Firpo inaugura oggi il suo nuovo locale negli USA. Il "Pala di Pelle" (questo il bizzarro e originalissimo nome del locale) aprirà nella Fift Eveniù e Firpo sarà coadiuvato in cucina dalle sue aiutanti Maggiorana, Natalina e dalla figliola Firpa (con lui nella foto).
Piatto forte sarà il ciuco, cucinato con la famosa tecnica dell'arrostitura a freddo, inventata e brevettata dallo stesso Firpo, che in una intervista ha dichiarato: "si tratta di una tecnica di cucina che l'ho inventata io stesso, che ci devi aprire il ciuco a quaderno ed enucleare gli spunzoni va bene?". Una particolare attenzione viene dedicata anche alla presentazione dei piatti con la disposizione del ciuco "a damiera", che viene effettuata di impiattarlo anche qui con una invenzione di Firpo che dice ancora: "Siamo gli unici al mondo di realizzare questa tecnica va bene? Horagione ononòragione? Didelo a Eward e chi s'è visto s'è visto, e che Santa Mangustina del Carbonchio vi protegga".

4 commenti:

Satana Cannamozza ha detto...

Simpatica quella a sinistra.

Colin INDIGNADOS ha detto...

è un infame che questo pugnale del placio cento per cento qua si va alle vie legali che bisogna legarlo a quel... spiace che Derekkio incassa il colpo senza ferire...

Bocconiano ha detto...

E' una tecnica nota nel marketing, viene definita "me too" e viene messa in atto in genere da marche minori che emulano e in sostanza "copiano" il brand positioning di una marca dominante, offrendo spesso prodotti qualitativamente inferiori a prezzi lievemente più bassi. In questo modo aspirano a clonare la formula vincente, "spazzolando" quote di mercato nei target groups velleitari che aspirano alla marca dominante ma non possono permettersela o nei clienti non fidelizzati della marca dominante.

Derek Contro Tutti ha detto...

ho capito, e come Don Bairo l'uvamaro davanti a Dom Perignon