martedì, ottobre 04, 2011

La consacrazione.


Con questo grande evento il Prudo, la più grande pinacoteca di Brandoneugna, consacra Tarzan Picazzo Bloomfiled come maggior artista pelvicofigurativo di tutti i tempi. Perfetta la scelta del curatore Oscar De La Sega sull'uso dell'opera "piscia", una sintesi di costruttivismo rettale e realismo urinario di rara potenza evocativa. Il famoso critico d'arte Faringeo De Sterchis ha così scritto sulle pagine del Merdaggero: "Tarzan Picazzo Bloomfiled è sicuramente l'artista più rappresentativo degli ultimi 600 anni, un raro esempio di delirante genio e onanismo ossessivo".

2 commenti:

Nannuccio Pergolari ha detto...

"piscia." è un falso clamoroso.
E' incredibile come alcuni falsari riescano a cadere su una buccia di merda.
Tarzan Picazzo non ha mai messo il punto dopo la parola piscia, in quanto, come si può ben capire, dare un termine alla piscia non si può fisicamente.
E Tarzan questo la sa bene.
Infatti nell'ultima conferenza stampa ha chiaramente enunciato il principio del "piscio tanto, bevo tanto - piscio poco, bevo poco" una terrificante sintesi rovesciata che mette l'uomo dopo la piscia e l'acqua come elemento secondo quasi trascurabile.

Anonimo ha detto...

E' come dice Nannuccio, che intanto a Tarza non usa la font Futura e è falsissimo