venerdì, novembre 05, 2010

Le nuove protesi biocompatibili.


Si è svolto oggi uno dei più importanti convegni del Festival, dal titolo "Le protesi bioconpatibili, uso ed applicazioni".
Durante il convegno è stata premiata con il "Dementino d'Oro" la dottoressa Cianotica Lardazza Sfinterio, promotrice e relatrice principale. Ecco cosa ha dichiarato la dottoressa Sfinterio ai microfoni di ONDESTORTE: "Sono felice di questo riconoscimento che premia anni di ricerca e duro lavoro. Ho messo a punto, sperimentando su me stessa, le nuove protesi morbide per il riempimento estetico del seno. Sono sacchetti di PVC pieni di merda di maiale (l'unica che non da problemi di rigetto n.d.r.), vengono inseriti sotto il seno ed hanno grandezza variabile. Io prima avevo la taglia 2 di reggiseno, oggi porto orgogliosamente la taglia 16".

Nessun commento: