venerdì, dicembre 28, 2007

il divertimento più trendy dell'inverno


E a Capodanno, tutti sulla neve. L'ultima moda di quest'anno si chiama Shitboard, è una tavola in lattice di merda prodotta dalla Sportshit e venduta al prezzo di 330 euro nei migliori negozi di sport e sanitari.
Questa nuova disciplina si basa sul fatto di rendere più scenografica la discesa sulle tavole con delle spettacolari acrobazie anali. Gli shitboarders infatti, mentre saltano, emettono fuori dal culo degli spruzzi di diarrea che aumentano la spettacolarità della disciplina sportiva. Le tute da shitboard hanno una speciale apertura sul buco del culo con una bocchetta per l'espulsione della diarrea.
Grazioso anche l'effetto maculato che ottengono i campi di sci dopo il passaggio degli shitboarders.
Inutile dire che si tratta di una disciplina sportiva molto impegnativa, soprattutto per le copiose dosi di purga che devono assumere gli shitboarders.
Sfinterio Stalin, l'attuale campione mondiale, arriva ad emettere ben ventiquattro scariche, ognuna di almeno due litri, durante una sola discesa. Ma lo stesso Stalin ha dichiarato che l'importante non è vincere, ma non cagarsi addosso.

2 commenti:

Walter Mazzancolle ha detto...

Non se ne può più di merda... ma questa mi ha fatto ridere! ahahahahahahahah

sciatore stufo ha detto...

Sterminateli !