martedì, agosto 01, 2006

Nuovo corso di formazione della Regione Liguria.


La Regione Liguria in collaborazione con l'Unione Europea e con il patrocinio del salumificio Salami Salumi Saluti e Salamandre ha istituito il corso di avviamento professionale "DIVENTA MAIALE".
Il nuovo corso di 5897 ore più 25478 ore di stage presso una porcilaia si propone di attivare un piano di studi che consenta agli allievi di diventare maiali in tutto e per tutto, favorendone l'inserimento nei più importanti e luridi porcili d'Italia.
Ecco il programma di base del corso:
Come curarsi la setola
Come avere il pirla a cavatappi
Come togliere i tappi col pirla
Came trombarsi una scrofa/porco (il corso vale anche per le donne)
Come si cucinano le ghiande
Come si mangia la brodazza
Mangiare il salame senza essere cannibali
Trombare una porca 2 (corso avanzato)
Scoreggiare in pubblico
Ruttare alle cerimonie
Defecare fuori luogo
Le iscrizioni sono aperte, i candidati dovranno fare una prova preliminare di sesso orale e scritto con il Prof. Pier Tanfo Della Cotica (nella foto).

1 commento:

Anonimo ha detto...

L'anonima confraternita per la tutela del bove rivendica anche il corso DIVENTA BOVE. Perchè queste discriminazione? Che cos'ha il maiale di più di noi? Molta gente vuole diventare bove e non può... Altri sono già bovi e non lo sanno... Metteteci una pezza voi che potete.
bello Onde Storte, vi ho sentiti su Radio Nostalgia una sola volta e mi avete fatto ghignare