mercoledì, dicembre 10, 2008

Scoperto pesce bifacciale


A causa dell'esecrabile abitudine di piantarselo nel culo a vicenda, (abitudine un tempo in uso solo agli umani, mentre oggi praticata anche dagli animali) alcuni pesci della varietà Luassus Culaccius Infularmatus stanno sviluppando una mutazione.
A causa del continuo guardarsi le spalle da qualche pesce inculatore, il pesce si gira spesso, alternando faccia e culo, ed ora il suo culo si sta trasformando in una faccia, come già è successo agli umani dove abbondano le facce da culo.

(articolo scientifico)

1 commento:

derekkkkkkkk ha detto...

Già nel '500 l'Aldrovandi aveva raffigurato alcuni animali mostruosi dalle caratteristiche peculiari, tra i quali la Camelopardalis Girafa, in pratica una giraffa semi mutata in cammello che si inchiappetta un leopardo.