martedì, agosto 21, 2007

ANONET & KIKAMUKO ALLE FRONTIERE DELLA INGEGNERIA GENETICA



La Joint Venture Italo Giapponese ANONET & KIKAMUKO, ha finanziato una clinica all’avanguardia, connessa ad un laboratorio di ricerca, a Murumuddu, in Gallura, per risolvere i delicati problemi relativi alla defecazione nel contesto sociale.

Facciamo un esempio: Siete ad una importante riunione di lavoro, e la voglia di defecare non vi da requie; vi muovete sulla sedia, stringendo le chiappe e serrando l'ano. Ma, fino a quando resisterete?

Se invece vi foste sottoposti ad un breve intervento di plastica costruttiva, detto “Anocchiodite simplex”, presso la nostra clinica, avreste la possibilità, con un facile movimento muscolare, di trasformare i vostri begli occhi in due ani, piccoli ma potenti, e a questo punto le possibilità di una defecazione discreta e inosservata, sono notevoli:
- vi affacciate un attimo alla finestra, terrazzo, balcone, con la scusa di prendere una boccata d’aria, trasformate gli occhi in culo e sparate una sbrandata giù nella strada, a chi la tocca, la tocca
- dite che dovete consultare un dossier in archivio; ne prendete uno a caso, vi ci chinate sopra e con un’occhiata lo smerdate velocemente e poi, più velocemente, lo richiudete e riponete in archivio, poi, prendete il dossier giusto, rientrate nella sala riunioni

Quante altre possibilità ci sono ? ditele Voi cari ……………

2 commenti:

Derek Contro Tutti ha detto...

molto bene

Isolani ha detto...

Con gli occhiali da sole uno potrebbe anche cagarsi addosso