mercoledì, luglio 04, 2007

Il tanga ti da problemi? Ecco la soluzione



Diciamolo, sono moltissime le ascoltatrici che ci scrivono ponendoci un quesito epocale: "Il tanga è di moda, i ragazzi ne vanno pazzi, è pratico, fresco e pesa poco. Ma purtroppo ha quel difettuccio fastidioso, il filo si infila nel culo e camminando produce prurito, bruciore e fastidi di ogni tipo. Che fare?"
Niente paura, Onde ti da la solution! La pratica pinza recupera-tanga (by Sterylmerda) che ti aiuta a recuperare il filo sparito tra le chiappe.
A casa, al campeggio, in spiaggia, sull'autobus e anche al bar, il suo uso è facile e pratico. Senza sfilarsi i calzoni o alzare la gonna, basta infilare le speciali pinze recupera-tanga dall'alto, pinzare il tanga e tirare verso l'esterno. Utile anche per estirpare le emorroidi.

3 commenti:

Milascion ha detto...

L'attrezzo è utile, ma non si potrebbe avere rosa, di plastica ?
Così fa troppo medico o laboratorio chimico, è poco femminile.

Anal Parson ha detto...

il culo è davvero strepitoso

grassottella ha detto...

ragazza fortunata. io peso settantanove chili e sono alta uno e sassantaquattro. Se mi ifilo quel tanga (e non scoppia) per trovarlo ci vuole una trivella, altro che pinze.