mercoledì, maggio 13, 2015

Raduno mondiale dei Culobati

Si è svolto a Isola del Culone (GE) il Primo Raduno Mondiale dei Culobati, noti come la Confraternita degli Adoratori del Culo. La confraternita nasce nel 2356 a.C. per volere del re assiro Kularbanipal, grande adoratore del suo culo al punto tale da essere inumato in una zikkurat con il culo mummificato dei suoi 5893 dignitari. Dopo alterne vicende e molte persecuzioni, ritroviamo la setta nel 346 d. C. a Bisanzio con il nome di Kulatzas, relegata ad un ruolo di associazione segreta perseguitata dalla legge Bizantina. I kulatzas, se scoperti, venivano condannati alla chiusura del culo con la pece greca e veniva loro amputata una natica. Solo molti secoli dopo, grazie a Alloisius Tafanarius Skroton, monaco dell'ordine degli Introiettatori Ciechi di Tubinga, sono ritornati nella legalità ed hanno potuto costituirsi in Confraternita ufficiale con l'attuale nome di Culobati. A Isola del Culone si sono riuniti 16487 adoratori del culo che, nei 16 giorni del raduno, si sono guardati, fotografati, disegnati il culo senza peraltro infilarsi dentro alcuna cosa animale o artificiale (lo statuto proibisce l'inculaggio). La pagina FACE KOOL dei Culobati ha circa 4.465.852 contatti al giorno.

Nessun commento: